Ultim'ora
FOTO DI REPERTORIO

Capua – Perseguita i suoi vicini di casa disabili, condannato 47enne. Lanciò anche dell’urina sulla casa

Capua – E’ stato condannato per atti persecutori Nicola T., 47 anni, di Capua. Il tribunale di Santa Maria Capua Vetere lo ha giudicato colpevole dell’ipotesi di reato di stalking per una serie di comportamenti avvenuti ai danni di una coppia che viveva accanto a lui. I due coniugi, con problemi di disabilità, sarebbero stati bersagliati da diverse azioni dell’imputato; in un caso, sempre secondo l’impianto accusatorio, avrebbe provato addirittura a investirli. Tra gli episodi più sconcertanti, emersi dalle indagini, c’è il lancio di urina dal piano superiore dove il 47enne vive all’abitazione della coppia. Nicola è stato così condannato in primo grado.

Guarda anche

Vitulazio / Pastorano –  Scontro sull’Appia: feriti e code

Vitulazio / Pastorano – L’impatto è avvenuto questa mattina lungo la statale Appia nel tratto …