Ultim'ora

Caserta – Scontri al Pinto: tifoso resta a terra. Ecco il VIDEO della vergogna (il video)

Caserta – Un gruppo di tifosi della Casertana scavalca il cancello e aggredisce un tifoso del Foggia che aveva invaso la pista di atletica. L’aggressione è violenta e il giovane resta a terra, ferito e primo di coscienza. (guarda il video degli scontri)
Per fortuna il servizio d’ordine presente allo stadio (polizia e carabinieri) intervengono e d evitano che il tifoso finisse massacrato di botte. Mentre alcuni poliziotti soccorrono il ferito, altri allontanano gli aggressori. (guarda il video degli scontri)
Tutta l’Italia, grazie alla diretta Sky, ha visto la vergogna degli scontri avvenuti allo stadio Pinto durante la gara fra Casertana e Foggia. Durante l’intervallo fra primo e secondo tempo un gruppo di tifosi casertani avrebbero scavalcato le protezioni per aggredire i tifosi del Foggia che in precedenza avevano provocato e lanciato oggetti in campo contro i giocatori casertani e contro i loro sostenitori. La partita è stata sospesa per lunghissimo tempo. (guarda il video degli scontri)
Negli scontri, secondo le prime informazioni raccolte sul posto, un tifoso e un poliziotto sarebbero rimasti feriti. Chiaramente nelle prossime ore la vicenda sarà più chiara. Al momento, alle ore 22e30 circa, è ripresa la gara con il fischi d’inizio del secondo tempo con la Casertana in vantaggio 2 reti a 0. (guarda il video degli scontri)

Guarda anche

ALVIGNANO – Cade dal carello elevatore e muore: 15 anni non bastano per fare giustizia

ALVIGNANO – La tragedia avvenne nel 2009 all’interno del capannone della ditta Pacelli. Dal carrello …