Ultim'ora

LA RAPINA: moglie e figlio di imprenditore legati e picchiati dai malviventi

Villa Literno – Una banda di malviventi è riuscita a introdursi nell’abitazione da una finestra al primo piano. Una volta dentro i delinquenti, armati, non si sono fermati davanti alla presenza dei proprietari di casa. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti hanno immobilizzato su una sedia il figlio dell’imprenditore e minacciandolo con una pistola, e malmenato la moglie. Hanno portato via contanti e monili, per poi farsi alla fuga con un’auto di proprietà della famiglia. Sulla vicenda indagano i carabinieri della compagnia di Casal di Principe. L’episodio ha scosso fortemente l’intera comunità di Villa Literno.

Guarda anche

MONDRAGONE – Si nascondeva nella soffitta della madre, arrestato latitante

Mondragone – Casa di mamma è sempre il rifugio più sicuro dove ogni uomo può …