Ultim'ora
Il maresciallo Mariano

Piedimonte Matese – Picchia la moglie nel cuore della notte: impiegato comunale arrestato

Piedimonte Matese – Erano appena tornati da una festa, stavano in casa e si preparavano per andare a letto. E’ nata una discussione su “dispute” futili. Improvvisamente l’uomo – probabilmente ancora “inebriato” dalla festa – ha iniziato ad alterarsi fino a colpire ripetutamente la coniuge. La donna, terrorizzata, dopo aver subito l’aggressione da parte del marito, ha chiamato i carabinieri nel cuore della notte (erano circa le ore 4) facendo scattare l’allarme che ha portato sul posto i carabinieri della locale stazione e un’ambulanza del 118. Dopo le formalità di rito Maurizio Bologna, 43 anni, impiegato comunale (svolge il ruolo di manutentore) presso il municipio di Grazzanise, è stato tratto in arresto. I militari dell’arma, al comando del maresciallo Mariano, hanno trasferito l’indagato nel carcere di Santa Maria Capua Vetere, dove si trova a disposizione dell’autorità giudiziaria. La sua difesa è affidata all’avvocato Benedetto Iannitti di Piedimonte Matese.

Guarda anche

GIOIA SANNITICA – Omicidio Melillo, i legali rinunciano al riesame: Danilo resta in carcere

Gioia Sannitica – Gli avvocati difensori dell’indagato hanno rinunciato a presentare ricorso al Tribunale del …