Ultim'ora

Piedimonte Matese – Dramma in via Caso: donna stroncata da malore improvviso, marito in arresto cardiaco

Piedimonte Matese – Solo la professionalità e la tempestività del personale 118 intervenuto sul posto ha evitato un bilancio più pesante. La tragedia colpisce la famiglia di un ex impiegato del comune, persone molto conosciute e apprezzate in paese. La vicenda si è sviluppata la notte scorsa in un palazzo di via Caso, nel cuore del capoluogo del Matese (versante Casertano). La coppia di 60enne era in casa quando lei, Annamaria Cinotti, è stata stroncata da un improvviso malore; lui, il marito, Giacomo, è stato colto da arresto cardiaco e salvato dal pronto intervento del personale 118. Ora è ricoverato in terapia intensiva dell’ospedale di Piedimonte Matese. La notizia si è diffusa rapidamente in paese ed ha suscitato incredulità e dolore. E’ stato l’uomo, Giacomo, a chiamare il 118 quando la moglie è stata colta dal malore: correte mia moglie è svenuta. Quando l’ambulanza arriva sul posto il cuore della donna non batte più. Mentre i soccorritori completano l’intervento il marito della vittima è colto anche lui da un grave malore e perde i sensi. Va in arresto cardiaco. Viene subito soccorso dall’infermiere Carlone e dell’autista soccorritore De Lellis che riescono a ripristinare il battito cardiaco dell’uomo. A questo punto l’ambulanza lo carica e lo trasferisce presso il pronto soccorso dell’ospedale di Piedimonte Matese dove è tutt’ora ricoverato in prognosi riservata, nel reparto di terapia intensiva.  Un mezzo miracolo che ha permesso a Giacomo di vivere ancora.

Guarda anche

ALIFE – Nuovo SERD, l’Asl potrebbe realizzarlo a Piedimonte Matese

ALIFE – L’Asl di Caserta potrebbe decidere di spostare il SER.D. (struttura per la cura …