Ultim'ora
FOTO DI REPERTORIO

RUBANO PER MANGIARE: MADRE E FIGLIO DENUNCIATI

Sono entrati in un supermercato, hanno nascosto in una borsa salumi e formaggi per un valore di circa 100 euro. Sono stati scoperti e fermati dai carabinieri. L’azione è stata mossa, probabilmente dalla fame. Questa, in sintesi, la giustificazione che avrebbero dato gli autori del furto.
Dopo aver girovagato tra gli scaffali del supermercato, senza riporre nel carrello nessun articolo, madre e figlio hanno cercato di oltrepassare le casse con in spalla una grossa borsa. Il loro atteggiamento ha però insospettito il titolare del supermercato che, mentre li intratteneva alle casse con una scusa, ha chiamato al telefono i carabinieri della vicina Stazione. È accaduto nella serata di ieri in via Napoli a San Felice a Cancello, in provincia di Caserta, dove l’immediato intervento dei militari della Stazione di Cancello, la cui vista ha messo in agitazione i due fermi alle casse, ha consentito di scoprire, a seguito della perquisizione personale, che avevano occultato all’interno del borsone vari generi alimentari tra cui formaggi e salumi per un valore commerciale di circa 100,00 euro. La refurtiva, interamente recuperata, è stata restituita al titolare dell’esercizio commerciale. Madre e figlio maggiorenne, entrambi di origini romene, provenienti dalla provincia di Napoli, sono stati identificati e denunciati in stato di libertà. Dovranno rispondere di furto in concorso.

Guarda anche

Vairano Patenora – Ladri in azione in pieno centro: derubata assistente noto medico

Vairano Patenora – I “soliti ignoti” sono entrati in azione oggi, 01 marzo 2024, intorno …