Ultim'ora
foto di repertorio

BAMBINI ABUSATI: ARRESTATO 58ENNE

I fatti si sono verificati circa un anno fa all’esterno di un pub a Casandrino, in provincia di Napoli, dove  l’uomo – L. P. di 58 anni – venne sorpreso da alcuni avventori mentre si era appartato in un vicoletto adiacente il locale con tre bambini (figli dei titolari della struttura). Qualcuno avrebbe visto palpatine alle parti intime dei piccoli ed avances che fecero scattare l’allarme. Nelle ore successive, L.P. venne identificato e riconosciuto da alcuni testimoni che lo avevano visto allontanarsi con i tre bambini. La Procura ha aperto un’inchiesta raccogliendo testimonianze e sentendo in incidente probatorio le tre vittime del presunto pedofilo al quale venne sequestrato il cellulare (al suo interno non sono stati rinvenuti files di interesse investigativo). I tre bambini – escussi in incidente probatorio con l’ausilio di una psicologa – hanno ricostruito l’accaduto. Le piccole vittime stavano giocando a nascondino nei pressi del pub quando sarebbero stati avvicinati dall’uomo che avrebbe toccato loro le parti intime e li avrebbe presi in braccio. Per il gip del tribunale di Napoli Nord Fabrizio Forte sussistono gravi indizi di colpevolezza a carico del 58enne ha disposto nei confronti del 58enne la misura cautelare degli arresti domiciliari. L’ordinanza è stata eseguita nei giorni scorsi dai carabinieri.

Guarda anche

CESA – Fratelli uccisi, il killer confessa: lite per viabilità. Domani i funerali. Sarà lutto cittadino (guarda il video)

CESA – Saranno celebrati domani, 20 giugno 2024, i funerali dei due fratelli Marco e …