Ultim'ora

Alife / Piedimonte Matese – Perseguita la sua ex, “Rambo” interrogato dal giudice

ALIFE / Piedimonte Matese – E’ comparso oggi, davanti al giudice per le indagini preliminari, il 50enne arrestato pochi giorni fa perché accusato di perseguitare la sua ex fidanzata. L’interrogatorio di garanzia in favore di Massimo Casella, conosciuti in tutta l’area con l’appellativo di Rambo, si è svolto oggi come programmato. Casella, attualmente detenuto nel carcere di Santa Maria Capua Vetere, ha risposto alle domande del giudice respingendo ogni accusa formulata. Al termine dell’interrogatorio i difensori dell’indagato hanno chiesto la scarcerazione del proprio assistito. Il giudice si è riservato e nei prossimi giorni pronuncerà la propria decisione.  L’arresto dell’uomo è stato eseguito ieri dai carabinieri della stazione di Piedimonte Matese, guidati dal maresciallo Mariano, su ordine del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Dopo la denuncia presentata dalla donna e dopo le indagini eseguite dai militari dell’arma, l’indagato è stato prelevato e dopo le formalità di rito è stato trasferito nel carcere di Santa Maria Capua Vetere dove oggi è stato interrogato.

Guarda anche

ALIFE – Schianto sulla provinciale: feriti un 24enne e un 74enne

ALIFE – Il sinistro stradale è avvenuto questa mattina, poco dopo le ore otto, lungo …