Ultim'ora

LA STRAGE DI OPERAI: Padre di famiglia perde la vita mentre lavora. 13 vittime in 7 giorni

PIGNATARO MAGGIORE – Sono 13 le vite spezzate, in appena sette giorni, gli ultimi sette giorni, mentre lavorano. Le morti bianche, ormai, sono una strage senza fine. Ancora una tragedia sul lavoro nel casertano. Un incidente, avvenuto nella notte scorsa, 5 settembre 2023, è costato la vita a Giuseppe Borrelli, 51enne nato in Svizzera ma residente a Pignataro Maggiore. La tragedia all’interno di uno dei capannoni della ditta Comet Sud, nella zona industriale di Marcianise, azienda specializzata nella lavorazione di lamine di metallo. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, l’operaio sarebbe rimasto schiacciato, inutile purtroppo l’intervento dei soccorsi. Forze dell’ordine al lavoro per ricostruire la dinamica dell’incidente. La salma è stata sequestrata, su disposizione del magistrato di turno, e trasferita alla medicina legale dell’ospedale civile di Caserta in attesa dell’esame autoptico.  Le indagini dovranno appurare cosa abbia provocato l’incidente e cosa ha causato la frattura fatale nella zona del collo.

Guarda anche

Caserta – Continua a perseguitarla anche dopo la denuncia, arrestato

Caserta – La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato un 32enne di Caserta, per …