Ultim'ora

Pietravairano – Spaccio di droga: verso l’interrogatorio di Antonio

Pietravairano – Potrebbe essere condotto, nella giornata di domani, al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere per essere sottoposto all’interrogatorio di garanzia davanti al giudice per le indagini preliminari. Antonio Gammardella – originario di Teano ma da tantissimi anni residente a Pietravairano – potrà spiegare le sue ragioni. Da alcuni giorni si trova agli arresti domiciliari perché tratto in arresto con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. I carabinieri della Stazione di Vairano Scalo (CE), a seguito di un servizio finalizzato a contrastare reati in materia di stupefacenti arrestarono, in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, un 46enne del posto. Antonio Gammardella dopo le formalità di rito è stato collocato agli arresti domiciliari.
I militari dell’Arma, con l’ausilio di unità cinofila di Sarno (SA), a seguito di perquisizione domiciliare presso l’abitazione del 47enne rinvenivano, all’interno del vano scala, un panetto di sostanza stupefacente del tipo hashih del peso di 52,34 grammi.
All’interno della sua camera da letto i carabinieri hanno poi rinvenuto e sequestrato un coltello utilizzato per tagliare la sostanza stupefacente e un bilancino di precisione. L’arrestato, percettore di reddito di cittadinanza, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione. Nei prossimi giorni l’udienza per la convalida dell’arresto.

Guarda anche

Vairano Patenora – Vacanze in America, don Luigi De Rosa come Don Buro

Vairano Patenora – “Se una sacra vacanza vuoi far, in America devi andar”. Sembra essere …