Ultim'ora

Riardo / Calvi Risorta – Scandalo “spionaggio” e licenziamenti a Ferrarelle: Cipro ricorre ai giudici

Riardo / Calvi Risorta – Fra poche settimane si svolgerà l’udienza del processo nata dal ricorso presentato al Giudice del Lavoro dall’ex dipendente Ferrarelle, Luigi Cipro, licenziato alcuni mesi fa, insieme ad una donna riardese, Montalto, perché coinvolti in una vicenda molto intrigata. Cipro assicura che lotterà per ritornare in azienda e per poter anche riprendersi quel ruolo di rappresentante sindacale. L’Azienda Ferrarelle, dal canto suo, si è sempre detta vittima all’interno della vicenda, attraverso una nota a firma del direttore delle risorse umane, Adriano Tartaglia, ha sempre respinto il tentativo di attribuire alla Società qualunque responsabilità in questa vicenda avvilente ed inqualificabile, ribandendo che l’unico obiettivo che l’Azienda sta perseguendo è quello di assicurare a tutte le persone che lavorano in Ferrarelle un ambiente di lavoro nel quale siano rispettate le leggi ed i regolamenti, senza eccezione alcuna.
Sembra esserci una guerra per il potere sindacale alla base dello scandalo che, per ora, ha portato al licenziamento di Montalto e Cipro. Essere sindacalista nello stabilimento Ferrarelle conferisce un potere enorme, permette di poter piazzare parenti e amici nei posti giusti, permette di scegliere molti nomi fra quelli che l’azienda assume a tempo determinato (stagionali) e anche fra quelli che l’azienda assume a tempo indeterminato. Essere sindacalista ti permette di lavorare meno, di avere privilegi rispetto agli altri.
Insomma, diventare sindacalista nello stabilimento Ferrarelle di Riardo non è cosa di poco conto. Per questa ragione la “guerra” per il potere è aspra. Proprio nell’ambito di questa guerra per il controllo della forza sindacale potrebbe essere nata la vicenda. Una vicenda che nasce nel maggio del 2022 (oltre un anno fa) e che si sviluppa e matura pochi mesi fa con i due licenziamenti. Sulla vicenda indaga anche la Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere alla quale la stessa azienda avrebbe inviato tutti gli atti della delicata questione.

Guarda anche

PIETRAMELARA – Ex funzionaria di banca stroncata durante il sonno. La città piange Rosa

Pietramelara – Durante la notte scorsa un nuovo lutto ha colpito la comunità di Pietramelara. …