Ultim'ora

CASERTA – Brucellosi, sequestrate oltre mille bufale. Sotto chiave quattro allevamenti

CASERTA – Sequestrate oltre mille bufale contaminate da brucellosi In 4 allevamenti nel Casertano, il batterio può passare nel latte. Dopo il sequestro del maggio e giugno scorso di 800 bufale all’interno di tre allevamenti del casertano, che ha portato al blocco del latte del caseificio e alla distruzione del latte infetto, oggi la Forestale ha sequestrato su disposizione del gip del Tribunale di S. Maria Capua Vetere altri 1.112 animali, localizzati in quattro distinti allevamenti, ai quali sono state somministrate dosi massicce di vaccino per occultare la presenza della brucellosi (una malattia infettiva poco pericolosa per l’uomo) durante i controlli sanitari. Un “accorgimento” fraudolento finalizzato ad evitare l’abbattimento dell’animale infetto, come invece previsto dal Programma europeo di eradicazione della brucellosi proprio al fine di eliminare il rischio di infezione. Conseguenza dell’espediente utilizzato dagli allevatori è il passaggio del batterio vivo della brucella dall’animale al latte prodotto, con evidente pericolo di contaminazione anche per il consumatore. Il sistema criminale smascherato dalla Forestale favorisce la permanenza del batterio negli allevamenti e negli altri luoghi di lavorazione del latte infetto, con conseguente pericolo di contaminazione per gli operatori che manipolano il latte prima della pastorizzazione. L’indagine della Forestale, chiamata “Operazione Bufale sicure 2”, ha fatto emergere che il vaccino era stato somministrato agli animali (dei quali alcuni trovati affetti appunto da brucellosi) in età adulta, malgrado l’Unione Europea consenta, e solo in alcune zone del Sud Italia, la somministrazione di vaccino limitatamente alle bufale in età compresa tra i 6 e i 9 mesi e con il rispetto dei protocolli sanitari. Da ulteriori approfondimenti gli inquirenti ritengono che l’illegale pratica di somministrazione del vaccino in età adulta avvenga in modo frequente in numerosi altri allevamenti del casertano.

Guarda anche

Piedimonte Matese – Imprenditore di Maddaloni smarrito in alta montagna: recuperata la Tesla

Piedimonte Matese –  Questa mattina, nonostante la fitta nebbia, una ditta specializzata – la Barra …