Ultim'ora

Teano – Borghi abbandonati: 9 frazioni vogliono lasciare Teano e aderire a Caianello  

Teano – Sindaco Giovanni Scoglio e assessore ai borghi Maddalena Bovenzi, se ci siete battete (almeno un colpo). La gente, i cittadini, sono stanchi e avviliti dell’immobilismo e dell’inconsistenza politico-amministrativa che “regna” sull’intero territorio sidicino.  Per questa ragione alcune frazioni stanno organizzando una raccolta firme per la secessione. Vogliono lasciare il comune di Teano e aderire al confinante Caianello: “Il comitato Senza Numero Civico, viste le condizioni di assoluto degrado in cui versano i nostri borghi per la totale assenza della più elementare forma di gestione, sia ordinaria che straordinaria, dei nostri territori da parte dell’attuale amministrazione (e forse di buona parte di quelle che l’hanno preceduta) intende realizzare, come consente l’articolo 133 della nostra Carta Costituzionale e la legge regionale n° 54 del 29 ottobre 1974, una raccolta di adesioni alla richiesta di distacco delle frazioni Taverna Zarone; Cipriani; Borgonuovo; Versano; Santa Maria Versano; Casale; Carbonara; Gloriani e Furnolo dal Comune di Teano e di aggregazione al comune di Caianello. Nei prossimi giorni indicheremo i luoghi e le date per le adesioni all’iniziativa. La lista delle problematiche a cui andiamo incontro quotidianamente sarebbe troppo lungo da esporre in questo post, ne affronteremo alcuni, ogni settimana, sulla nostra pagina facebook”.

Guarda anche

Castel Volturno / Maddaloni – Officine meccaniche clandestine e furti, scattano le denunce

Castel Volturno / Maddaloni – Vasta operazione della Polizia di Stato sul territorio nazionale per …