Ultim'ora
FOTO DI REPERTORIO

Bambina di 10 anni ferita alla testa da un colpo di pistola: stava mangiando con i genitori

Padre, madre e figlia, di 10 anni, sono stati feriti, nella tarda serata di ieri mentre stavano mangiando in piazza Cattaneo, a Sant’Anastasia, in provincia di Napoli. Sono stati raggiunti accidentalmente, questa l’ipotesi più verosimile dei Carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna, dai proiettili esplosi (almeno 10 i colpi sparati) da due sconosciuti. Il padre 43enne è stato ferito lievemente alla mano, la madre 35enne è stata ferita all’addome e la figlia di 10 anni, colpita alla testa ricoverata all’ospedale pediatrico Santobono, sottoposta ad un intervento chirurgico.  E’ stata rimossa la pallottola che si era fermata nello zigomo della bambina di 10 anni ferita accidentalmente insieme con i genitori mentre si trovava all’esterno di un bar in provincia di Napoli. Ne dà notizia il deputato Francesco Emilio Borrelli, che si è recato stanotte in ospedale, dopo aver parlato con il direttore sanitario dell’ospedale pediatrico Santobono, Rodolfo Conenna. La piccola dovrà essere sottoposta in giornata ad un altro intervento, è intubata ed in rianimazione ma i sanitari sono fiduciosi sull’evolversi delle sue condizioni. Gli autori del raid, hanno usato una mitraglietta. In due sono arrivati nella tarda serata di ieri ed hanno sparato ripetutamente contro l’esercizio commerciale, poi sono andati via. A terra sul posto sono visibili le tracce di alcuni dei colpi sparati.

Guarda anche

Caserta – Continua a perseguitarla anche dopo la denuncia, arrestato

Caserta – La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato un 32enne di Caserta, per …