Ultim'ora
Isometric Solar Panel cell System with Hybrid Inverter, Controller, Battery Bank and Meter designed. Renewable Energy Sources. Backup Power Energy Storage System

Batterie accumulo fotovoltaico: tutto quello che c’è da sapere a riguardo

Per poter risparmiare, oppure per poter ridurre l’impatto sul pianeta: i motivi che hanno portato famiglie e aziende ad installare impianti fotovoltaici sono differenti ma i benefici abbiamo imparato a conoscerli molto bene. Scegliere l’energia solare ha tantissimi vantaggi ma per poterne trarre il massimo è necessario utilizzare batterie di accumulo per fotovoltaico.

I dati statistici, favoriti anche dai numerosi bonus per l’efficientamento energetico, hanno mostrato un aumento decisivo dell’installazione di pannelli solari in Italia. I numeri emersi alla fine del 2022 contano oltre 60.000 batterie installate sul territorio, registrando un aumento del 107% rispetto al 2021 e l’interesse per il settore è in continua crescita. Le persone prima scettiche, si stanno facendo convincere anche grazie al passaparola, potendo costatare personalmente i numerosi vantaggi che porta questo investimento.

Cosa sono e a cosa servono le batterie di accumulo per fotovoltaico

Conosciute con il nome di “batterie di accumulo per fotovoltaico” ma anche di “accumulatori solari”, sono vere e proprie batterie in cui l’energia viene incamerata e conservata per poter essere utilizzata in un secondo momento, favorendo la totale indipendenza energetica dell’immobile.

Ci sono diverse tipologie in vendita: al litio, al gel, al piombo acido e hanno anche diverse portate di volt che variano solitamente da 12  a 48 ma qualsiasi sia la scelta, l’importante è optare per prodotti di qualità come ad esempio Huawei Luna, gli accumulatori che offrono una delle migliori opzioni per gli impianti fotovoltaici con 5-15 kW e una profondità di scarica del 100%.

Come scegliere la batteria di accumulo migliore

Il primo passo per poter scegliere la batteria di accumulo migliore per un impianto solare è conoscerlo ma anche avere a mente il fabbisogno energetico dello stesso e dell’immobile. Ci sono tantissime opzioni sul mercato e sappiamo bene che questo potrebbe mettere in difficoltà chi compra, per questo motivo ti consigliamo di rivolgersi ad esperti del settore. Nel settore dell’ingrosso un punto di riferimento è ad esempio ESTG.

Molte persone si chiedono quanto costi un accumulatore per impianto solare. La risposta è che il prezzo dipende da diversi fattori come la qualità e il marchio di produzione, le caratteristiche aggiuntive e soprattutto le tecnologie di ultima generazione che possono rendere l’impianto ancora più all’avanguardia. Se da una parte è vero che i costi sono importanti, bisogna considerare che sono disponibili diversi bonus che possono offrire un supporto per l’efficientamento energetico di un immobile e che comunque è possibile avere un ritorno dell’investimento tra i 7 e i 10 anni.

Quanto durano le batterie solari?

Gli impianti solari con sistema di accumulo sono studiati per durare nel tempo; solitamente la durata delle batterie solari può essere influenzata dalla posizione, dall’utilizzo e dalle diverse condizioni in cui vengono installate. I rivenditori autorizzati offrono garanzie fino a 10 anni, talvolta estendibili anche di altri 10 questo perché si stima che la durata di vita con cicli di carica completi possa arrivare a circa 20 anni di operatività.

Guarda anche

Bellona – Maltrattamenti e violenza sessuale: 49enne condannato

Bellona – Il giudice ha emesso la sentenza di primo grado a carico dell’uomo accusato …