Ultim'ora
foto di repertorio

Calvi Risorta – “Fuori Alfredo dal 41 bis”: tabacchi costretti a spegnere

Calvi Risorta – “Fuori Alfredo dal 41 bis – Chiudere il 41 bis liberi tutti, libere tutte”: questa è la scritta che è comparsa nella serata di sabato su diversi distributori di sigarette, tutti appartenenti ad uno stesso marchio, in tutta Italia, in seguito ad un attacco hacker. Un vero e proprio “assedio” che ha costretto i titolari dei tabacchi a spegnere i distributori per evitare ingenti danni visto che le sigarette potevano essere acquistate a soli 10 centesimi. Segnalazioni sono giunte anche dal casertano. Infatti, i titolari della tabaccheria ricevitoria “Cardillo” di Calvi Risorta sono tra coloro che sono stati costretti a spegnere il distributore. A segnalare il mal funzionamento del distributore sono stati alcuni clienti che sono poi stati ringraziati pubblicamente dall’esercente. Sul caso indaga la polizia postale.

Guarda anche

Caiazzo – A breve l’apertura del Parco Giochi col Percorso per gli sport all’aperto

Caiazzo – Ci siamo, non è mai troppo tardi! Apertura “Parco Giochi” e “ Percorso …