Ultim'ora

Caserta – Calcio, i Falchetti strapazzano la Vis Artena e si avvicinano alla vetta

CASERTA (di Alfredo Stella) – Può poco o nulla la Vis Artena se non una miriade di falli, specie nel primo tempo che avrebbero meritato una maggiore attenzione da parte dell’arbitro Gabriele Cortale. Poi in campo c’è stata una sola squadra. L’occasione era troppo chiotta visto il big match di Sorrento tra i rossoneri locali e la Paganese. Doveva essere vittoria e vittoria è stata. Un 3-0 che non ammette repliche. Sono 6 le vittorie di fila dei rossoblù.
Parte in quarta la Casertana che macina gioco e guadagna campo. La Vis Artena risponde con grinta e tanti falli. Prima azione da rete nasce su punizione per fallo su Nicola Ferrari dal limite dell’area: batte Liurni e il portiere devia a angolo sulla sinistra. Ma è ancora Casertana: al 18 Ferrari calcia a botta sicura ma il portiere Giuliani si fa trovare pronto. Non può nulla al 21’ su tiro di Casoli che si insacca sotto la traversa. La Casertana insiste e arriva il raddoppio al 31 con Liurni che mette in rete di testa un traversone proveniente dalla sua sinistra. Pubblico letteralmente in visibilio e non solo per le due reti ma anche e soprattutto per le trame che i ragazzi di Cangelosi riescono a tessere in lungo e in largo. Al 39’ è bravo Prisco a parare in due tempi un tiro dal limite. Al 42’ Paglino va giù sulla linea dell’area: l’arbitro prima assegna il rigore poi dopo essersi consultato con il guardalinee sancisce il fallo dal limite: batte Sabatino e il portiere vola all’incrocio e mette in angolo. Intanto da Sorrento arriva il risultato di 2-2 tra i padroni di Casa e la Paganese.
Secondo tempo che comincia con gli stessi schieramenti in campo. Ammonito Sabatino al 4’ per un fallo a centrocampo. Al 10 doppia sostituzione per gli ospiti: entrano Maini e Odianese. Al 16’ cambio per la Casertana: esce Matese per Tringali, tra i migliori nell’era Cangelosi. Al 20’ ci prova Tringali, para Giuliani. Ma è ancora la Casertana a menare le danze: questa volta è Turchetta al 21’ a battere il portiere con una mezza rovesciata: 3-0 per una irresistibile Casertana. Subito sostituzione in casa rossoblù: è proprio Turchetta a lasciare il posto a Taurino. Altra azione travolgente per la Casertana ma Liorni spara sul difensore in uscita al 25’. Ancora Casertana con Paglino al 30’ che spara sul portiere. Doppio cambio in casa Vis al 34’ entrano Tirabassi e Cerbara. Cambio anche per la Casertana al 38’: esce Liurni per Vacca. Giallo per l’Artena: ammonito Cerbara per fallo su Soprano. AL 42’ altro cambio Casertana: esce Casoli per Guida, prima volta in campo col nuovo tecnico. Giallo per Manzo 43’.

 

 

 

 

CASERTANA F.C. – VIS ARTENA 3-0

 

Arbitro: Gabriele Cortale di Locri.

 

Primo assistente: Matteo D’Orazio di Teramo – Secondo assistente: Matteo Di Bernardino di Teramo

 

 

 

CASERTANA F:C: – Prisco – Sabatino – Soprano – Ferrari – Liurni – Matese – Cugnata- Casoli- Turchetta – Manzo – Paglino– A disposizione: Romano – Galletta – Vacca – Tringali – Bolino – Del Prete – Taurino -– Rainone – Guida All. Vincenzo Cangelosi

 

 

 

VIS ARTENA – Giuliani – De Angelis – Spinozzi – Talone – Gaeta – Thiam – Canestrelli – Fradella – Sirignano – Filippini – Scognamiglio. A disposizione: Baldinetti – Fagiolo – Rimondi – Farraguso – Odianese – Maini – Menghi – Tirabassi – Cerbara. All. Agenore Maurizi

 

Reti: Al 21’ p.t. Casoli – Al 31’ p.t. Liurni – Al 21’ s.t. Turchetta

Guarda anche

Bellona – Maltrattamenti e violenza sessuale: 49enne condannato

Bellona – Il giudice ha emesso la sentenza di primo grado a carico dell’uomo accusato …