Ultim'ora

Marzano Appio / Roccamonfina – La provinciale come pista da corsa, la testimonianza di una vittima

Marzano Appio / Roccamonfina (di Nicolina Moretta) – Grande paura per la signora Monica Sarao, residente a Marzano Appio, sul rettilineo che porta all’ingresso di Roccamonfina per coloro che provengono dal bivio di Conca Campania. La signora Monica dopo le ore 22 era alla guida della sua automobile ed  è stata sorpassata da due vetture che viaggiavano a velocità altissima per quel tratto di provinciale. Uno dei due veicoli ha urtato lo specchietto dell’auto di Sarao, frantumandolo. Grande è stata la paura per lo scampato pericolo, la signora ha così dichiarato: “Le due auto in corsa mi sono sembrate due frecce, superavano certamente i 150 chilometri orari, forse stavano facendo una gara automobilistica. Ho anche segnalato l’avvenuto ad una pattuglia di carabinieri che è passata subito dopo, ma senza poter dire che macchine erano e né il colore, per via dell’elevata velocità non sono stata in grado di vederlo.”

Guarda anche

TEANO – Potenziamento dei servizi sanitari, l’amministrazione comunale non ha tempo

TEANO – Si è svolta nei giorni scorsi la conferenza dei sindaci di tutti i …

un commento

  1. Lingua di Menelik

    Forse se si prevenissero certi comportamenti “ab origine”, ovverosia, quando certe persone ancora non siano in “fase” adulterata, si eviterebbero certe probabilità altamente sconsiderate. Locali, spesso rivendite di cose illecite, ricettacolo di gratuita delinquenza, poi riversata all'”esterno”