Ultim'ora
Antonio Di Muccio

Vairano Patenora – Strage familiare, chi ha dato la pistola ad Antonio?

Vairano Patenora – Dove ha preso l’arma Antonio Di Muccio? Chi ha fornito quella pistola con cui il 50enne vairanese ha ucciso la madre prima di togliersi la vita? Da quanto tempo aveva quell’arma? Sono queste le domande che si pongono tantissimi cittadini del comunità Vairanese. Sono tutti increduli nel sapere che Antonio nascondeva una pistola, chiaramente detenuta in maniera illegale. Saranno le indagini dei carabinieri della stazione di Vairano Scalo, guidati dal maresciallo Palazzo a tentare di sciogliere il mistero.
Il dramma si è consumato la mattina dello scorso 22 novembre 2022 intorno alle ore 10e30.  La madre era nel letto quasi incosciente a causa della grave malattia; lui, il figlio, si è avvicinato tenendo la pistola in pugno, avrebbe quasi appoggiato l’arma alla tempia della donna, prima di sparare il colpo mortale. Subito dopo, mentre Florinda Cappelli esalava gli ultimi respiri, Antonio Di Muccio, ha rivolto la pistola contro se stesso esplodendo un colpo all’altezza della tempia. Questa la dinamica dell’omicidio suicidio consumatosi nel cuore del centro storico di Vairano Patenora, esattamente lungo via Greci.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Informazioni su La redazione

Guarda anche

Piedimonte Matese – Comune, “tragedia” riscossione tributi: i giudici annullano i contratti con Aerarium e Pubblialifana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.