Ultim'ora
FOTO DI REPERTORIO

Caserta / Perugia – Tentato di dileguarsi: bottino di quasi 2mila euro e monili d’oro

CASERTA / PERUGIA – Nel pomeriggio di ieri gli agenti della sottosezione di polizia stradale di Caserta Nord, durante un normale servizio di controllo del territorio finalizzato alla repressione dei reati predatori, ha notato sull’A1, carreggiata sud, una Citroen C3. La vettura effettuava delle manovre piuttosto pericolose ed alla vista della pattuglia della polizia, tentava di sottrarsi al controllo. Nonostante tutto i poliziotti si ponevano all’inseguimento dell’auto, segnalando al conducente di fermarsi dopo aver azionato il sistema lampeggiante luminoso e la sirena bitonale. L’automobilista continuava la sua marcia fino a quando non è stato fermato dalla pattuglia della sottosezione di polizia stradale di Caserta Nord. A bordo dell’auto c’erano due soggetti: D.M.S. di 51 anni e B.E. di 47 anni. I due avevano già diversi precedenti e sono stati perquisiti. Sotto al sedile anteriore destro è stato trovato un borsello con 1900 euro in contanti e numerosi monili d’oro dei quali non hanno saputo spiegare la provenienza. Il bottino era provento, come poi si è scoperto, di una truffa ai danni di una 80enne della provincia di Perugia. I due sono stati fermati per il reato di truffa aggravata.

Guarda anche

Capriati a Volturno – Carabinieri morto improvvisamente: domani i funerali di Pasqualino

Capriati a Volturno / Monteroduni – Sarà sepolto nella sua Monteroduni l’appuntato dei carabinieri morto …