Ultim'ora
FOTO DI REPERTORIO

Alife – Rapina a mano armata; tre amici verso il processo

Alife – I fatti accaddero oltre due anni fa, presto potrebbe arrivare importanti sviluppi. Un 26enne Messina Marco, di Alife; Di Silvio Guerino, 42enne di Alife; Gaetano Emilio 33enne, di Alife,  potrebbero finire sotto processo con l’accusa di rapina a mano armata. Gli investigatori sono risaliti agli autori della rapina commessa nel febbraio del 2020 a danno di una sala scommesse. Dopo che la Procura delle Repubblica di Santa Maria Capua Vetere ha concluso le indagini e notificato ai tre amici, accusati della rapina, l’avviso di garanzia, è stata fissata l’udienza preliminare davanti al giudice del tribunale sammaritano che si svolgerà il prossimo mese di novembre. Secondo l’accusa i tre indagati, in concorso tra loro, dopo essersi recati nei pressi della sala dedicata al gioco e scommesse “Vegas Slot VLT” di Alife, a bordo del veicolo utilitaria, uno del gruppo restava nell’auto con il motore acceso, mentre gli altri due complici penetravano nella sala scommesse e con volto travisato e sotto la minaccia di una pistola intimavano il proprietario a consegnargli l’intero importo custodito in cassa. La banda riusciva a portare via poco meno di 5mila euro in contanti. La denuncia della vittima fece scattare le indagini che, dopo due anni, sono giunte a conclusione individuando i presunti responsabili di quel crimine.

Guarda anche

Piedimonte Matese – Sosta selvaggia lungo via Don Bosco: decine di sanzioni

Piedimonte Matese – Controlli serrati stamattina, in occasione del mercato settimanale, da parte degli agenti …