Ultim'ora
foto di repertorio

Pietramelara – Picchiò impiegato postale, il Pubblico Ministero chiede oltre 2 anni di carcere

Pietramelara – C’è stata oggi l’ultima udienza del processo a carico di un 30enne pietramelarese accusa di lesioni a danno di un impiegato postale, residente nello stesso centro ai piedi del Montemaggiore. Al termine dell’istruttoria il Pubblico Ministero ha chiesto la condanna a 2 anni e 6i mesi di reclusione a carico dell’imputato, Biagio Leone. I fatti avvennero nel febbraio del 2019 quando Leone aggredì violentemente Daniele Vanore, la cui difesa è affidata all’avvocato Michele Mozzi. Il giudice, subito dopo aver ascoltato le arringhe delle parti in causa, ha rinviato l’udienza al prossimo mese di novembre per la sentenza di primo grado.

La vicenda:
Una brutale aggressione poteva sfociare in una tragedia. Un uomo riportò diverse ferite al viso e alla testa tali da subire sfregi permanenti. Lo aggredì un 30enne di Pietramelara picchiandolo, usando un grosso attrezzo di metallo pesante. La vittima è un impiegato dell’ufficio postale di Pietramelara. La lite sarebbe nata per futili motivi, esattamente per un parcheggio. In ospedale finì Daniele Vanore, 40 anni, originario di Napoli, ma da tempo residente a Pietramelara dove lavora come impiegato postale. Diversi i testimoni dei fatti e le immagini di un sistema di video sorveglianza

 

Paese News Magazine di notizie di Terra di lavoro. Ci occupiamo principalmente dei comuni:
Ailano, Alife, Alvignano, Arienzo, Aversa, Baia e Latina, Bellona, Caianello, Caiazzo, Calvi Risorta, Camigliano, Cancello ed Arnone, Capodrise, Capriati a Volturno, Capua, Carinaro, Carinola, Casagiove, Casal di Principe, Casaluce, Casapesenna, Casapulla, Caserta, Castel Campagnano, Castel Morrone, Castel Volturno, Castel di Sasso, Castello del Matese, Cellole, Cervino, Cesa, Ciorlano, Conca della Campania, Curti, Dragoni, Falciano del Massico, Fontegreca, Formicola, Francolise, Frignano, Gallo, Matese, Galluccio, Giano, Vetusto, Gioia Sannitica, Grazzanise, Gricignano di Aversa, Letino, Liberi, Lusciano, Macerata Campania, Maddaloni, Marcianise, Marzano Appio, Mignano Monte Lungo, Mondragone, Orta di Atella, Parete, Pastorano, Piana di Monte Verna, Piedimonte Matese, Pietramelara, Pietravairano, Pignataro Maggiore, Pontelatone, Portico di Caserta, Prata Sannita, Pratella, Presenzano, Raviscanina, Recale, Riardo, Rocca d’Evandro, Roccamonfina, Roccaromana, Rocchetta e Croce, Ruviano, San Cipriano d’Aversa, San Felice a Cancello, San Gregorio Matese, San Marcellino, San Marco Evangelista, San Nicola la Strada, San Pietro Infine, San Potito Sannitico, San Prisco, San Tammaro, Sant’Angelo d’Alife, Sant’Arpino, Santa Maria Capua Vetere, Santa Maria a Vico, Santa Maria la Fossa, Sessa Aurunca, Sparanise, Succivo, Teano, Teverola, Tora e Piccilli, Trentola Ducenta, Vairano Patenora, Valle Agricola, Valle di Maddaloni, Villa Literno, Villa di Briano, Vitulazio

Guarda anche

Vairano Patenora – Madonna della Strada, ripresa la commemorazione

Vairano Patenora – Si è tenuta ieri mercoledì 19 giugno l’annuale celebrazione in onore della …