Ultim'ora
FOTO DI REPERTORIO

Teano / Roccamonfina / Vairano Patenora – Operaio accoltellato alle gambe: imprenditore a giudizio, parla la vittima

Teano / Roccamonfina / Vairano Patenora – Nell’ultima udienza del processo, quella che si è svolta oggi presso il Tribunale di Cassino, è stato ascoltato la parte offesa. L’operaio che rischio la vita dopo essere stato ferito da una coltella ad una gamba, ha risposto alle domande del giudice e degli avvocati delle parti in causa. Giovanni Sciacca di Roccamonfina ha confermato in sostanza il quadro accusatorio. Durante la sua testimonianza, però, Sciacca sarebbe caduto in alcune contraddizioni rispetto a quanto dichiarato agli investigatori durante le indagini. Nella prossima udienza, fissata per il prossimo mese di ottobre 2022, saranno ascoltati alcuni testimoni delle difese e sarà escusso l’imputato.
Tutto nasce dai fatti avvenuti circa un anno fa a Cassino, presso l’attività artigianale “La Bolognese”. Un dipendente dell’attività rimase ferito dal coltello che stava maneggiando; la lama produsse una ferita profonda alla gamba, tanto da tagliare l’arteria femorale. Per fortuna, dopo un lungo calvario, Giovanni Sciacca di Roccamonfina, (difeso dall’avvocato Gabriele Gallo) guarì totalmente. L’incidente ha portato sotto processo l’imprenditore vairanese, ma residente a Teano, Massimiliano Mantini (difeso dall’avvocato Massimo Amato). Secondo l’accusa, in qualità di datore di lavoro, non avrebbe fornito al dipendente tutte le misure necessarie atte a garantire la sicurezza del lavoratore. In particolare, accusa la Procura della Repubblica di Cassino, Mantini non avrebbe fornito a Sciacca il grembiule imperforabile, previsto per legge. L’imprenditore dal canto suo ha respinto sempre ogni accusa evidenziando inoltre che fu proprio lui a soccorrere la vittima, un soccorso che probabilmente salvò la vita alla stessa vittima. Sarà il giudice, quindi, a stabilire la verità dei fatti ed eventuali responsabilità.

 

 

Guarda anche

VAIRANO PATENORA – Artigiano stroncato in pochi giorni, la comunità piange Gaetano

Vairano Patenora – Pochi giorni fa, una ventina circa, ha avvertito un malessere. Prima la …