Ultim'ora

Sessa Aurunca – La sottocommissione elettorale fa melina, a due settimane dalle elezioni, ancora nessuna proclamazione dei consiglieri comunali.

Sessa Aurunca – A 13 giorni dalle elezioni, la sottocommissione elettorale ancora non ha ultimato le verifiche delle schede elettorali. Al momento l’unico proclamato è stato il sindaco Lorenzo Di Iorio, ma anch’esso ha dovuto attendere tre giorni per tale proclamazione. Fino allo scorso sabato la sottocommissione aveva verificato le prime 6 liste nelle prime 4 sezioni. Se consideriamo che le sezioni elettorali di Sessa Aurunca sono 32 e le liste 17, si comprende che di questo passo la proclamazione dei consigliere comunali eletti non è prevista a breve. In un comune come quello di Sessa Aurunca che viene da un anno di commissariamento, con i tanti problemi da affrontare, a 15 giorni circa dalle elezioni amministrative manca ancora il governo della città. Ad oggi è solo il sindaco che sta operando nelle piene funzioni ma monco dell’esecutivo necessario in tanti adempimenti. Perché la sottocommissione sta tardando? Qualcuno dice che la loro presenza negli uffici preposti si limita a poco più di un’ora al giorno. A questo punto dovrebbe intervenire il Prefetto,  non solo per velocizzare le operazione, ma anche per economizzare. Non a caso questi componenti sono retribuiti con soldi pubblici.

Guarda anche

TEANO – Valorizzazione del patrimonio monumentale, arrivano i fondi dal ministero. Ecco dove si interverrà

TEANO – La comunità di Teano riceve una pioggia di fondi dal Ministero della Cultura …