Ultim'ora

Pietramelara – Giornate del FAI, il vice sindaco De Robbio offende un volontario della Proloco

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Pietramelara – Il vice sindaco di Pietramelara, Giovanni De Robbio, si è scagliato – con “ferocia” unica – contro Francesco Sabatino, volontario della Proloco che durante le recenti Giornate FAI ha svolto il compito di Cicerone accompagnando i tanti turisti nella visita al borgo e alla torre antica.  Al termine delle “fatiche” Sabatino ha scritto un pensiero, affidato ai social, in cui, fra le altre cose, si rammarica per l’assenza dell’amministrazione comunale pietramelarese. “… ed inoltre certo, ci si sarebbe aspettato che i “padroni di casa”, un sindaco, un vicesindaco, qualche assessore, magari il delegato al centro storico, invisibile da qualche tempo, si fosse fatto vedere con un saluto di benvenuto: ciò non è avvenuto… pazienza, è evidente che anche di sabato avevano tanto da fare”.
Non l’avesse mai scritto. Il vice sindaco non ha perso tempo per scagliarsi contro il malcapitato Sabatino, reo di aver leso qualche “maestà”. “… Non comprendo come a distanza di anni questi incomprensibili guardiani del tempio compiono in maniera sistematica sempre lo stesso errore: io, solo io, assolutamente io… con la boria, la saccenza e la presunzione non si va da nessuna parte! Ecco perché chi per tutta la vita non ha imparato nulla dalla storia … della storia non potrà mai essere un esperto conoscitore, ne’ tantomeno un Cicerone affrettato ed improvvisato che ha collezionato l’ennesima brutta figura di una carriera immaginaria che non è mai cominciata…..”.
Una reazione certamente sproporzionata, soprattutto in considerazione delle affermazioni fatte dal Sabatino il quale ha semplicemente lamentato l’assenza di un rappresentante del municipio. Una occasione persa, quella del vicesindaco De Robbio per tacere, magari avrebbe potuto chiedere scusa (non a Sabatino, ma ai tanti visitatori giunti in paese) per l’assenza. Probabilmente l’osservazione fatta da Sabatino avrà punto nell’orgoglio qualche amministratore.

Guarda anche

Francolise – Corruzione elettorale, sotto processo consigliere comunale, il padre e un imprenditore

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Francolise – Una vicenda molto complicata con l’imputato, Tommaso Campanile, che ha sempre respinto ogni …

16 commenti

  1. Ma non e’ stato per primo Sabatino? A me sembra che sto Sabatino vuole fare sempre il guastaminestra quando si fa una cosa bella a Pietramelara, ha stufato pure le mosche cavalline. sale in cattedra e comincia a fare il professore ma lui che ha fatto ? Da che mi ricordo mai niente

  2. SABATINO 20 VOTI (FORSE)
    DE ROBBIO 500 (SICURO)
    MA DI CHE VOGLIAMO PARLARE…. I VOTI SI FANNO CON IL LAVORO E LA DISPONIBILITÀ VERSO I CITTADINI ED IL SINDACO E DE ROBBIO LO SANNO BENE…. SABATINO GIRA SOLO SU QUELLA CARETTA DI MOTOCICLETTA PER CRITICARE E METTERE ZIZANIE…

  3. Io ho letto tutti i commenti e mi sembra che sia Sabatino ad aver parlato di campi di concentramento. Mi sembra sia stato Sabatino ad avere accusato il Sindaco senza nessun motivo nel bel mezzo di una festa: Il vice Sindaco ha scritto questo post: Francesco Sabatino Me ne guarderei bene! Certe rievocazioni storiche vanno considerate nei momenti opportuni e questo di certo non lo è! Piuttosto suggerirei molto umilmente alla persona in questione di evitare (adesso) di fare la vittima e, invece, di riflettere: essere ogni tanto un po’ più corretti, almeno nelle occasioni di unità e di festa del Paese, sarebbe un bene anche per lui. Evitare di ergersi a censore, di giudicare questi e quelli, di assegnare i voti, i meriti e i demeriti, renderebbe tutti gli eventi molto più gradevoli. Il paradosso è che costui, per di più, (e non capisco in base a quale titolo di merito) punta il dito proprio contro chi ha realizzato un evento storico che egli (come suo solito), senza avere mosso un dito e fatto un bel niente non esita a utilizzare per le sue passerelle (mi hanno detto anche cariche di errori e svarioni) per cercare di essere il protagonista del nulla. Sempre quella persona io credo che ogni tanto dovrebbe scendere dal suo piedistallo di cartone. Stare sempre a infarcire, anche le cose più belle, dei suoi inutili commenti alla ricerca di divisioni e rotture come se stessimo sempre in competizione tra noi è un esercizio retorico, trito e ritrito, che non impressiona nessuno. Non è affatto un abietto individuo, ma un insoddisfatto alla continua ricerca di una visibilità che con questo tipo di atteggiamenti non otterrà mai! L’umiltà è alla base di ogni sapere, mentre la boria, la presunzione ed il vittimismo d’occasione non porteranno mai da nessuna parte. ❤️… dove sta l’offesa?

  4. Paese news e’ una testata giornalistica molto seria e accreditata. I giornalisti sono sempre primi su tutte le notizie. Personalmente seguo Giancarlo e il suo staff quotidianamente e solo in questo articolo ho trovato una leggera stortura, per non avere considerato la dinamica e la sequenza dei fatti. Se c’è stata offesa e’ perché l’offesa era stata già fatta al vice sindaco De Robbio dal dr Sabatino. La cosa brutta secondo me riguarda il fatto che De Robbio ha fatto tanto per avere le giornate del FAI a Pietramelara poi se ne esce Sabatino e lo accusa di essere assente. Che si aspettava Sabatino un applauso ?!?

  5. Caro Draghi sono d’accordo con te, Sabatino va alla ricerca della polemica e accusa l’amministrazione che ha creato l’evento dove la stessa amministrazione aveva messo Proloco e Sabatino a fare la guida. Questo che fa, parla dell’amministrazione che ha portato la Fai a Pietramelara? Ma se non c’era questo Sindaco tu Sabatino e pro loco dove stavate a fare le guide in mezzo alla campagna di Sabatino? Poi De Robbio lo risponde e non va più bene… ma Iamm iaaaa

  6. Ma Sabatino ha mai fatto qualcosa per Pietramelara o i cittadini di Pietramelara? Al contrario De Robbio e gli amministratori sono sempre a disposizione delle persone, stanno facendo tanto e continuamente cercano di fare qualcosa di buono per Pietramelara. L’invidia diceva mio nonno e’ una brutta bestia! Andate avanti e non pensate a queste carte conosciute.

  7. Senza Sabatino mi dispiace ma sindaco e vice sindaco nn c’erano proprio. È grazie a lui che a Pietramelara c’è una coscienza politica e critica ed è grazie a lui e alla sua ferma opposizione a Leonardo che questi di ora hanno vinto le elezioni. Sabatino ha fatto capire ai suoi lettori quanto era dannosa l’amministrazione Leonardo e quanto fosse opportuno cambiare scena. Poi le liste furono due e quindi tra uno e l’altro i cittadini, grazie anche alle parole di Sabatino, hanno scelto l’altro. Grazie professore per averci dato la possibilità di scegliere questa amministrazione (al di là di queste normali e forse utili diatribe).

  8. Antonio De Simone

    Stabilire chi ha torto o ragione non credo abbia molto senso. Piuttosto l’episodio e’ sintomatico di qualcosa di più profondo. Prima di tutto un fatto: l’attuale amministrazione e le precedenti sempre condotte dal sindaco Di Fruscio sono le uniche che si sono date da fare e cercano di fare per il Borgo. In passato hanno progettato e fatto delle cose, più o meno importanti ma non chiacchiere. Altri si sono gonfiati il petto di sapienti citazioni che, comunque, erano e restano chiacchiere, dette forse per smania di protagonismo o per qualche altra ragione. A me il sospetto viene che si voglia distogliere l’attenzione da più gravi brutture e misfatti. La mia non più giovane età mi consegna alla memoria tutte le vicende del nostro Paese. Gli interventi al borgo strutturali, quelli realizzati sulla parte pubblica (fogne, rete idrica, illuminazione, vicoli, piazzette, spazi comuni) li ha realizzati il governo Di Fruscio nelle sue precedenti gestioni e adesso, con questa sua nuova amministrazione, si ritorna a progettare per il centro storico: mi sembra che stia mettendo mano anche sulla parte più malata, quella di proprietà privata, nonostante la situazione finanziaria difficile da affrontare. Questo per me significa agire per il Paese, concretamente e con coraggio, nonostante la difficoltà del Covid e dei debiti, per cercare di dare anche agli immobili privati una nuova vita. I fatti per grandi approssimazioni dovrebbero essere questi: chi vuole, in malafede, può sempre negarli. Anche tutto il programma della Vendita di case a 1 Euro mi sembra partorisca direttamente da questa amministrazione, non da altre precedenti e non dai suggerimenti di geni e maghi delle chiacchiere. E credo sia merito del Sindaco che ci siano state le giornate del FAI. In tutto questo Sabatino cosa c’entra? Niente, se non fosse che egli parla di tutto ma dimentica, con una amnesia selettiva, i fatti essenziali, quelli positivi, per andare a cercare, in maniera quasi maniacale, l’episodio negativo. Ed insiste immaginando colpe per “assenze” che nei fatti reali, quelli che contano, nessuno trova. Semmai e’ il contrario: il vice Sindaco e’ presente ovunque e ad ogni ora. E per questo criticato non per il contrario. E allora vengono i dubbi: a me che cerco di analizzare i comportamenti mettendo in fila le cose che ho viste in tanti anni in questo Paese. E torno a Sabatino: l’atteggiamento di arbitro tra buoni e cattivi mi genera qualche sospetto. Soprattutto per certe sue dimenticanze. Perché, mi chiedo, e si chiedono tanti cittadini, tra i tanti argomenti Sabatino non ha mai volto il suo sguardo, così attento e critico, anche allo scempio dei quartieri svizzeri? Di chi erano quei terreni?Parche’ una verdeggiante oasi, enorme, venne brutalmente scempiata, edificata senza un progetto, senza elementari criteri di civiltà, senza lasciare tra i tanti lotti selvaggiamente cementificati, aree pubbliche per il verde, per parcheggi, per campi ai giovani, per lo sport? E dove sono gli spazi per le piazze o anche solo per i marciapiedi. Ecco, il mio dubbio. Perché Sabatino, conoscitore della storia locale, così prodigo di critiche per tutti, non parla mai dei danni enormi provocati da una tale operazione di edificazione speculativa, orribile esempio di cementificazione selvaggia? Cosa sarebbe potuta essere quell’area se al tempo fossero state rispettate le regole basilari che usavano già dall’antichità quando costruivano? Non me ne voglia il caro Sabatino: parli di questa buia e triste pagina di storia di Pietramelara e sono convinto che avrà’ una maggiore credibilità per potere parlare anche di tutto il resto. Aspettiamo ansiosi tutti una sua dotta analisi su quel fatto. Un abbraccio a tutti i Pietramelaresi.

  9. Giovanni De Robbio

    Salve sig. Antonio De Simone e mille grazie per la disamina storica che illumina i dubbi che assalgono i più giovani, compresil sottoscritto, da diversi decenni. Riguardo la mia presenza e ad ogni ora: ci tenevo semplicemente a chiarire che si tratta di puro amore, passione ed attaccamento nei confronti di Pietramelara e dei pietramelaresi. Non ho bisogno di visibilità e neppure di consensi considerato che da diversi decenni sono il primo eletto dalla comunità. Inoltre ho visto che conosce bene la storia politica del nostro grande sindaco e la concretezza delle sue scelte che sono e saranno sempre anche le nostre scelte perché lungimiranti e per il bene di tutti. Nelle more che i dotti le rispondano sulla questione dei quartieri svizzeri può dare un’occhiata anche al mio percorso umano e professionale… Sono sicuro che lo troverà altrettanto intenso, interessante e concreto, ma soprattutto mai banale e senza edulcoranti ad effetto che creano solo l’abbaglio senza lasciare la luce… leggere la sua riflessione è stato per me molto interessante e costruttivo. Spero di incontrarla da vicino per stringerle la mano. Un caro saluto ❤️

  10. Le mancanze oramai sono tante e nemmeno piu si contano il sindaco e il vicesindaco sono onnipresenti e inconcludenti fannno solo scena e apparenza ma senza alcuna sostanza, esaltano il loro morboso amore per questo paese ma lo stanno massacrando, non accettano critiche e contestazioni e non si accorgono che nel paese e anche tra la loro gente oramai serpeggia tanto malessere e molto dissenso per la loro continua e manifesta onnipotenza .

  11. Giovanni De Robbio

    Caro Dittatura potrei risponderti in tanti modi, ma siccome non hai nemmeno quel pizzico di coraggio per firmare con il vero nome queste tue affermazioni la faccio breve: purtroppo anche tu appartieni a quella schiera di invidiosi sempre pronti a criticare tutto e tutti senza muovere mai un dito per Pietramelara. Se vuoi continuare un confronto serio, leale e soprattutto alla luce del sole mi trovi disponibile in qualsiasi momento. Caro Dittatura, purtroppo ti sei fatto risucchiare in un buco nero di negatività dove la ragione ed il buonsenso vengono puntualmente oscurati dall’invidia e dal rancore… Quando la finirete di piangervi addosso tu e tutte quelle vedove della vittoria elettorale fammi sapere… intanto ti auguro di ritrovare la luce… almeno quella della ragione….

  12. Un altro colpo a favore di questa amministrazione e a solo un anno dalle elezioni. Come sempre i nostri errori si ripetono ciclicamente ad opera di chi vorrebbe fare opposizione e non la sa fare. Ogni volta che parlano i Sabbatino, i Di Lauri, i Pelusi, i Leoni, i Zanniti, i Tonini, i Ruzzi ecc…. ci fanno perdere voti e li fanno guadagnare a loro. Ma dove lo troviamo uno serio che si candida contro di questi se abbiamo sti sostenitori? Vi prego se volete farci vincere alle prossime elezioni, statevi zitti, meno parlate e meno danni fate. Questi già hanno conquistato quasi l’80 % della popolazione, anche grazie a voi e alle vostre s…..

  13. Si dice non sputare in aria che in faccia di cade. Sabatino se le va cercando e alla fine gli cade in faccia. Sono sue queste parole “Nonostante il veleno che mi è stato vomitato addosso, nonostante il silenzio di alcuni “amici”, nonostante i danni provocati al territorio da trent’anni continuati di cemento, asfalto e marciapiedi”. A chi ti riferisci? Di che cemento stai parlando? Fai una spruzzata di fango e credi di avere risolto. Caro Sabatino il veleno l’hai sempre vomitato tu e continui a farlo, schizzando fango su fantomatici danni al territorio da cemento, asfalto e marciapiedi e, guarda caso, ti dimentichi di quello, certamente il peggiore, dei quartieri svizzeri. Eh no! Per quello niente, critica zero, sono sufficienti le lodi.

  14. Caro De Robbio alias Robin Hood protettore dei deboli e degli oppressi che toglie ai ricchi per aiutare i poveri,tu parli sempre troppo e fuori luogo spesso senza sapere nemmeno ciò che dici ,hai l’ossessione degli avversari e dell’opposizione che è assente e inconcludente come peraltro anche voi e non ti rendi conto che anche un normale cittadino di questo paese che sbagliando vi ha votato osservando bene i fatti si fa una sua opinione e cerca di esprimerla liberamente e come tale può essere semplicemente schifato dalle tante continue nefandezze che si stanno perpetrando in questi ultimi anni senza alcun pudore ,la verità che non piace è che siete accecati dal potere che vi sta esaltando all’onnipotenza e non pensate che diverse situazione di dubbia chiarezza potrebbero portare a seri risvolti giudiziari , non immaginate quante persone non la pensano come voi che sono nauseate da questo decadimento civile e morale e delle vostre fallimentari pubbliche iniziative scopiazzate sul web solo per avere l’ennesimo momento di visibilità com le case fantasma ad un euro ,la panchina gigante mozzata,i vaccini a domicilio ,le continue spese incontrollate , i lavori che a distanza di cinque anni non vedono la fine ,che dire solo propaganda ,propaganda continua di una interminabile campagna elettorale e mentre vi esaltate pensando di essere i migliori,il paese sta morendo ,senza sviluppo .senza lavoro,senza risorse , senza futuro per i giovani che vanno via e voi che fate ve la prendete con Sabatino che ha avuto il coraggio di mettere in luce la verità di come siete e che pure tanti altri pensano e purtroppo per ovvi timori di libertà non dicono.

  15. Giovanni De Robbio

    Caro dittatore alias vedova elettorale… se proprio vogliamo parlare di ossessionati tu ne sei il simbolo per antonomasia… intanto resti un pavido senza spina dorsale che continua ad agire nell’anoninato… Questa amministrazione non pensa di essere la migliore, agisce per fare la cosa migliore per Pietramelara. Mentre affoghi nel tuo stesso veleno ricorda che ci sono diversi modi per manifestare un’idea politica alternativa e diversa, ma sicuramente quella delle calunnie e delle bugie non appartiene a nessuno di essi. La verità è che Pietramelara sta rinascendo e voi vi state spegnendo pian piano pieni di odio, rancore e malinconia dei bei tempi che furono… Quando deciderai di fermarti sarò ben lieto di risponderti… altrimenti avrò sicuramente cose molto più importanti di cui occuparmi Per Pietramelara e Per i Pietramelaresi… ❤

  16. E vai va…. le affermazioni di onnipotenza aumentano… Sicuramente state facendo tutto quello che serve per vincere di nuovo le elezioni…poi avete anche chi vi aiuta dal lato opposizione…. e stiamo a posto.,..Vincerete sicuramente e forse con oltre l’ottanta per cento….ma siete proprio sicuri di star facendo tutto per Pietramelara e per i Pietramelaresi???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.