Ultim'ora
foto di repertorio

Pietravairano – Botte e minacce all’interno di un bar, assolto 40enne

Pietravairano – Una violenta lite all’interno di uno dei principali bar del paese. Volano minacce, poi si passa alle vie di fatto, poi spunta un coltello che uno dei protagonisti punta al corpo della vittima. L’uomo, successivamente, si reca dai carabinieri e presenta dettagliata denuncia. Oggi, il giudice del tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha messo la sentenza di primo grado nell’ambito del processo nato da quei fatti avvenuti nel 2015.  Sul banco degli imputati sedeva un 40enne del posto, Garraoui Adil, arrivato in paese molti anni fa. L’uomo ha affidato la propria difesa all’avvocato Michel Mozzi. Al termine di un lungo processo il giudice ha sposato la tesi difensiva scrivendo sentenza di assoluzione in favore dell’imputato. Secondo il giudice non sono stati riscontrati gli elementi per provare le minacce e l’uso del coltello da parte di Garraoui.

Guarda anche

TEANO – Politano (attaccante del Napoli) a cena in un ristorante del centro storico

TEANO – L’attaccante del Napoli, campione d’Italia, Matteo Politano, i n un noto locale del …