Ultim'ora
foto di repertorio

Sessa Aurunca – Fingevano di coltivare pesche ma curavano marijuana: tre arrestati. C’è anche un sessano

Sessa Aurunca – Importante blitz dei Carabinieri delle compagnie di Sessa Aurunca e Lauro, nelle campagne di Corigliano, frazione del territorio aurunco. I militari dell’arma, nella giornata di ieri, hanno rinvenuto una coltivazione di marijuana all’interno di un pescheto. Tre in tutto, le persone arrestate, tra cui un cittadino di Sessa e due della provincia di Napoli, tutti agricoltori, di età compresa tra i 35 e i 45 anni. Il blitz ha portato al sequestro di oltre 600 piante della sostanza stupefacente per un valore commerciale che supera i 30.000 euro. L’operazione è stata condotta dal tenente Russo, comandante del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Sessa Aurunca.

Guarda anche

CELLOLE – Gara appalto rifiuti: Casale liquida un acconto 19.800 euro (su 30.000) a se stesso. E la trasparenza?

CELLOLE –  Con la termina numero 273 dello scorso 12 dicembre 2023 Pierluigi Casale – …