Ultim'ora
la firma dell'accordo fra comune azienda

Pignataro Maggiore – Nuovo Pastificio Pallante, bocciato il ricorso il Cotecchia: impianto più vicino

Pignataro Maggiore –  I giudici del Tar di Napoli hanno bocciato il ricorso proposto da Giuseppe Cotecchia, rappresentato e difeso dall’avvocato Luigi Adinolfi, contro il Comune di Pignataro Maggiore, difeso dall’avvocato Andrea Maccarelli, e contro la Regione Campania e la Provincia di Caserta. Inoltre il ricorso è nei confronti del Pastificio Pallante s.r.l., difesa dall’avvocato Umberto Gentile. Il ricorrente chiedeva l’annullamento di una serie di atti propedeutici alla realizzazione del progetto Pallante. Il ricorrente, inoltre, chiedeva  il risarcimento, dei danni patiti e patendi derivanti dall’adozione dei provvedimenti assunti dal municipio pignatarese. Il ricorrente ha impugnato gli atti indicati in epigrafe con i quali il Comune di Pignataro Maggiore ha approvato la variante allo strumento urbanistico ai sensi dell’art. 8 del D.P.R. n. 160/2010 che interessa un terreno vicino al suo per mutarne la destinazione urbanistica da agricola a industriale; ciò al fine di insediarvi un pastificio industriale (come da proposta della contro interessata società Pastificio Antonio Pallante s.r.l.). Tutti i predetti motivi di ricorso difettano di attualità e concretezza (e sono, pertanto, inammissibili) in quanto le questioni poste dal ricorrente (il quale agisce in virtù del rapporto di vicinitas con la zona potenzialmente interessata dall’intervento) potranno essere affrontate solo in seguito al rilascio di tutti i titoli abilitativi per l’insediamento produttivo de quo.  Il ricorrente lamenta una serie di vizi del procedimento del PUC senza dimostrare come questi si riverberino sulla sua posizione giuridica di proprietario di un edificio in centro e di una porzione di un terreno agricolo (la cui destinazione urbanistica non è mutata per effetto dell’adozione del nuovo PUC). I giudici hanno respinto il ricorso e quindi legittimato le decisioni assunte dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giorgio Magliocca

Guarda anche

Francolise – Auto del prete bruciata: stasera i fedeli in piazza per solidarietà a don Marcos

Francolise –  E’ stata fissata per questa sera, 26 febbraio 2024, alle ore 19e30, una …