Ultim'ora

Piedimonte Matese – Lite in maggioranza, Santillo attacca il sindaco: Di Lorenzo minaccia le dimissioni

Piedimonte Matese – Una riunione di maggioranza finisce in lite e il primo cittadino Luigi Di Lorenzo minaccia di consegnare le dimissioni nelle mani del capogruppo Gianluigi Santillo. Ma non serviranno a nulla. Infatti, le dimissioni di un sindaco vanno consegnate al protocollo dell’ente e poi al Prefetto. Almeno questa è la procedura. Probabilmente il tentativo di Di Lorenzo è solo quello di “intimorire” il gruppo di maggioranza: state buoni altrimenti andiamo tutti a casa.
Lo sfogo di Di Lorenzo:
A margine della riunione Uniti per Piedimonte credo che prima volta negli ultimi dal Giugno 2017 sono fermamente convinto che sia il caso mi faccia da parte. Preso atto che il Capogruppo Santillo ha deciso di processarmi accusandomi dell’empasse in cui si trova l’Ente e preso atto della situazione domattina consegnero’ al Capogruppo Santillo Gianluigi la mia lettera di Dimissioni da Sindaco della Città di Piedimonte Matese”

 

Guarda anche

Raviscanina – Il mistero dei cani scomparsi, l’allarme  e la speranza

Raviscanina – E’ avvolta dal mistero la sorte toccata a diversi cani del paese, animali …

2 commenti

  1. È troppo stupido che non sa neanche dove consegnare le dimissioni , e poi come tutti sanno in paese il suo soprannome è Giggino la bugia è questa ne un’altra delle sue!!!!! Qua gatta ci cova forse forse qualcuno in alte vesti si è accorto che questo fa solo impicci????? Attendiamo fiduciosi, o si dimette o so portn’ in ogni caso è una vittoria ….

  2. non è mai troppo tardi …….. “gigino o’show” o come preferisci “gigino a’bucia” ……….. hai rovinato piedimonte; i posteri ti ricorderanno come il SINDACO FASULLO