Ultim'ora
foto di repertorio

Sparanise – Accoltellato dal fratello per ragioni economiche, Enea lascia l’ospedale

Sparanise – E’ stato dimesso, nei giorni scorsi, dall’ospedale in cui era stato ricoverato subito dopo l’aggressione. E’ ritornato nella sua casa di Sparanise il 30enne che, circa una settimana fa, venne accoltellato dal fratello. L’aggressione al culmine di una lite per ragioni economiche. Subito dopo l’aggressione il germano lasciò la casa in cui vivevano, senza nemmeno prestare soccorso a Enea  ferito che si trascinò fino alla stazione ferroviaria di Sparanise dove poi venne soccorso e trasferito all’ospedale di Sessa Aurunca. La Polizia di Stato di Sessa Aurunca, in poche ore, risolse il caso arrestando Ergi, 33enne.

Guarda anche

Rocca D’Evandro – Furti: ladri colpiscono la scuola del paese. Indagano i carabinieri

ROCCA D’EVANDRO – I malviventi sono entrati in azione qualche notte fa penetrando all’interno della …