Ultim'ora

Conto corrente: quant’è importante l’home banking?

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

Uno strumento finanziario al quale approcciano tutti i cittadini, indipendentemente dal loro status economico e sociale, è il conto corrente. Molti, a sproposito, ne sottovalutano l’importanza che ricopre, vedendolo solo come uno strumento superfluo. Ma le opportunità che offre sono infinite e sono in grado di migliorare significativamente la qualità della vita di qualsiasi cittadino. Nessuno escluso.

L’accredito dello stipendio, ad esempio, è solo il primo di una lunga serie di servizi. Un tempo, infatti, gli emolumenti venivano riscossi in contanti oppure, nella maggior parte dei casi, tramite assegno, modalità, quest’ultima, che portava a considerevoli perdite tempo per recarsi nella banca del proprio datore di lavoro e riscuoterlo.

Conto corrente: uno strumento di vitale importanza

Un altro aspetto rivoluzionario del conto corrente, poi, riguarda il mondo dei pagamenti: senza di esso, infatti, non si possono utilizzare carte di pagamento come bancomat o carte di credito, divenute al giorno d’oggi indispensabili per qualsiasi privato cittadino. Nessuno n può farne a meno, soprattutto per i pagamenti tramite POS negli esercenti convenzionati (che, ormai, sono la maggior parte dei titolari di un’attività) o nei canali virtuali come Internet. Inoltre, le carte di pagamento consentono di prelevare in contanti in qualsiasi momento, presso qualsiasi sportello Bancomat, evitando infinite e noiose code nelle filiali bancarie o postali. In una società che corre sul filo del rasoio, dove il motto “tutto e subito” la fa da padrone assoluto, rappresentano degli strumenti imprescindibili.

Il conto corrente, inoltre, consente di evitare lunghe ed interminabili code, in banca o in posta, per il pagamento delle bollette domestiche. Fino a vent’anni fa, infatti, qualunque cittadino poteva pagare le utenze solo ed esclusivamente presentando il relativo bollettino, inoltrato dall’azienda creditrice, recandosi personalmente presso un istituto di credito o nella filiale postale più vicina. Un’operazione che implicava, oltre alle inevitabili perdite di tempo, il pagamento di commissioni per ogni singolo pagamento. Un vero e proprio salasso, in alcuni casi, per i privati cittadini.

Quest’ultimi, inoltre, correvano il rischio di non pagare puntualmente le bollette, nella maggior parte dei casi per sbadatezza o dimenticanza, incorrendo in pesanti sanzioni amministrative da parte delle aziende creditrici. Grazie alla domiciliazione bancaria, che può avvenire tramite il conto corrente o la carta di credito, le bollette vengono regolarmente addebitate alla scadenza prevista, evitando di incorrere in uno dei problemi summenzionati.

Home banking, fedele alleato di qualsiasi correntista

La costante evoluzione tecnologica avvenuta negli ultimi vent’anni, però, ha modificato radicalmente l’aspetto dei conti correnti. E con esso, la concezione dei cittadini verso questo strumento finanziario. La maggior parte degli utenti bancari, infatti, non può far a meno di abbinare al proprio conto l’home banking, lo strumento che consente, tramite smartphone, pc o tablet, di accedere alla visualizzazione dei movimenti bancari in qualsiasi momento della giornata, ventiquattr’ore su ventiquattro.

La modalità più comoda per sfruttare questo servizio, la prediletta dagli utenti bancari, è tramite “app”, che si può facilmente scaricare nei vari “Store online” presenti nello smartphone. La maggior parte delle applicazioni, oltretutto, evitano di “loggarsi” ad ogni accesso, come avviene, invece, quando si fruisce del servizio tramite personal computer.

Non tutti gli home banking, però, sono in grado di soddisfare le sofisticate esigenze dei propri correntisti: in base ad una recente analisi di mercato, alcuni utenti decidono di chiudere il conto corrente a causa dell’arretratezza tecnologica della propria banca o per la complessità dell’app e dell’home banking offerti agli stessi. Esistono istituti di credito, però, che fanno di questi strumenti un vero e proprio punto di forza. In tal senso, sono interessanti e da conoscere le funzionalità della home banking di Credit Agricole, un istituto di credito noto per la propria solidità e la modernità dei servizi offerti ai propri clienti, che crescono, numericamente parlando, anno dopo anno.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Fondi investimento e previdenza: una guida al risparmio intelligente

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Avere a disposizione una somma da investire è al tempo stesso una fortuna ed un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.