Ultim'ora

Pignataro Maggiore – Puliamo il mondo, non le coscienze: l’ambientalismo dei piccoli gesti per salvare la madre terra

Pignataro Maggiore – Qualche spunto per salvaguardare l’ambiente cambiando le nostre abitudini quotidiani. Se non ci sarà un’inversione di tendenza, ai nostri nipoti non lasceremo un testamento morale ma una lettera di scuse per aver compromesso il loro futuro, con un’umanità marcia che ha voltato le spalle alla terra. Le iniziative come “puliamo il mondo” sono utili solo se promuovono un cambiamento culturale e non a pulire le coscienze.  Tutti nella nostra vita quotidiana, fatta di piccoli gesti ed abitudini, possiamo cercare di limitare i danni dell’inquinamento e dei cambiamenti climatici. Navigando in internet di consigli e modelli di vita se ne trovano tantissimi. Alcuni semplici e fattibili, altri un po’ più estremi e di difficile realizzazione.  Alcuni dovrebbero entrare nelle nostre vite di tutti i giorni, come:
Differenziare i rifiuti. Il cambiamento inizia dai bidoni dell’immondizia. Sì, perché differenziare i rifiuti il più correttamente possibile ci permette di avere più materiale riciclabile e di ridurre le emissioni di CO2.
Limitare l’uso dell’auto. Anche la più moderna macchina in circolazione emette gas di scarico dannosi per l’ambiente. Pensiamo a quanti siamo nel mondo e a quante macchine circolano ogni giorno, ad ogni ora, per le strade. E allora perché non provare ad usare mezzi alternativi.
Limitare il consumo di energia elettrica.
Per cercare di contenere lo spreco di energia elettrica basterebbe staccare le spine dei nostri elettrodomestici se inutilizzati per un lungo periodo. Non sprecare l’acqua. Potremmo dare una mano all’ambiente semplicemente risparmiando questo bene prezioso. Utilizzare in modo intelligente riscaldamento e climatizzatori. Utilizzare forme di energia alternativa. Per ridurre notevolmente le emissioni di CO2 nell’atmosfera si può iniziare a pensare di utilizzare fonti energetiche alternative.
La spesa: preferire prodotti sfusi, ridurre l’acquisto di imballaggi di plastica.
Come insegna Sergio Bambaren: “Ogni individuo ha il potere di fare del mondo, un posto migliore”. Usiamo questo potere per il bene nostro e soprattutto per il bene di chi verrà dopo di noi.

Guarda anche

DEPOSITO COMMERCIALE IN FIAMME: NUBE TOSSICA SULL’AGRO AVERSANO

Un vasto incendio ha distrutto un capannone adibito a deposito commerciale. Le fiamme hanno sprigionato …