Ultim'ora

VAIRANO PATENORA – Dissesto idrogeologico, arrivano i fondi

vairano patenora. Nell’ambito delle attivita’ connesse alla mitigazione del rischio idrogeologico e alla prevenzione degli incendi boschivi, la Provincia di Caserta ha redatto 18 progetti esecutivi relativi alla riduzione del rischio con interventi fitosanitari, ripulitura, decespugliamento selettivo del sottobosco, ripristino di stradelli di servizio antincendio, manutenzione e creazione di fasce verdi esistenti, per un importo complessivo di oltre 794mila euro nei comuni di Carinola, Falciano del Massico, Pietravairano, Sessa Aurunca, Vairano Patenora. ”Abbiamo voluto impegnare il settore in questi progetti per avere risorse da utilizzare per la manutenzione del territorio, finalizzata all’attivita’ di prevenzione e difesa del patrimonio boschivo provinciale nonche’ di difesa del suolo dal rischio idrogeologico. La manutenzione del territorio si inserisce nel principio che vede l’impiego di personale a presidio del territorio per la mitigazione del rischio”, dichiara il presidente della Provincia di Caserta Domenico Zinzi. Dello stesso parere e’ l’assessore provinciale al ramo Stefano Giaquinto, che nell’ultimo tavolo tecnico ha avuto un confronto con i componenti: ”Il nostro obiettivo, – ha aggiunto – e’ quello di dare all’attivita’ dei Baif la massima importanza con una produttivita’ che si rende visibile e dia un servizio al territorio non solo nei momenti di emergenza ma come programmazione all’attuazione dei piani di forestazione e bonifica montana”. I suddetti progetti coordinati dal dirigente del settore Ciro Costagliola, sono stati approvati e finanziati dalla Regione Campania ed i lavori relativi saranno realizzati in economia diretta mediante l’utilizzo degli operai forestali in servizio presso la Provincia di Caserta.

Guarda anche

SCHIANTO NELLA NOTTE: MUORE RAGAZZA, FERITE DUE SUE AMICHE

CASAL DI PRINCIPE – Il tragico sinistro è avvenuto la notte appena trascorsa, poco dopo …