Ultim'ora

San Pietro Infine – Abbandono di rifiuti, le “trappole” di Colucci catturano gli incivili

San Pietro Infine – Chi abbandona rifiuti lungo il territorio del comune non deve pensare di farla franca. Dopo aver “beccato” e sanzionato, grazie all’ausilio delle telecamere, il “furbetto” che a natale abbandonò i rifiuti in Piazza Risorgimento, oggi, grazie alle indagini svolte con  determinazione e astuzia del comandante dell’ufficio di Polizia Municipale, Cap. Enzo Colucci, è stato “beccato” anche il trasgressore che ha abbandonato questo cumulo di rifiuti insozzando le vie del nostro territorio. Anche in questo caso il trasgressore è stato identificato e sanzionato oltre ad essere stato intimato a provvedere a proprie spese alla rimozione e trasporto in discarica autorizzata del materiale abbandonato. Al contrario di quanto qualche solerte fotografo vorrebbe far intendere il lavoro iniziato comincia a dare i suoi frutti. Le telecamere certamente non fermeranno i “barbari” e gli “incivili” che inquinano le nostre strade ma, per quanto è possibile, questa Amministrazione sta facendo tutto quanto è nelle sue funzioni per contenere il fenomeno dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti sul nostro territorio. Un primo passo è stato fatto con l’entrata in funzione del sistema di videosorveglianza, grazie all’ausilio di questo servizio, infatti, è stato possibile identificare e colpire il malfattore come mai era stato fatto prima.
E’ questo il commento postato dall’amministrazione comunale sulla pagina sociale del municipio di San Pietro Infine

Guarda anche

Caserta – Continua a perseguitarla anche dopo la denuncia, arrestato

Caserta – La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato un 32enne di Caserta, per …