Ultim'ora

Caserta – Europee, Martina avrà difficoltà a ricandidare entrambi gli uscenti e Caputo potrebbe essere il prescelto scalzando Picierno

Caserta (di Melina Vitale) –  Europee, iniziano le toto candidature, Caputo  potrebbe scalzare Picierno. La netta sconfitta di Martina, riduce all’osso i nominativi da inserire nella lista delle europee a Caserta. Se è vero che una chance in più l’hanno gli uscenti, e pur vero che in provincia di Caserta gli uscenti sono due ed entrambi della corrente dell’ex segretario Martina, Pina Picierno e Nicola Caputo. La corrente di Maurizio Martina avrà  molte difficoltà    a piazzare nella circoscrizione meridionale  molti   candidati e sicuramente non ne potrà garantire due nella sola provincia di Caserta, visto che la circoscrizione comprende, Campania, Abruzzo, Molise, Puglia, Calabria e Basilicata. Probabilmente ne riuscirà a piazzare uno solo a Caserta e, in questo caso, si fanno i conti con i numeri. È palese che Nicola  Caputo ha molte più chance. In primis Caputo alle scorse elezioni si è eletto da solo senza l’ordine di scuderia che arrivò da Roma su tutte le capiliste e nella  circoscrizione meridionale era proprio Picierno. Inoltre Caputo in questi cinque anni ha svolto il suo ruolo di europarlamentare con grande abnegazione. A parte il fatto che è stato quasi sempre presente  a Bruxelles, ha curato anche l’elettorato non solo casertano ma di tutta la circoscrizione. A questo punto Martina dovrà fare un poco i conti e, se sarà costretto a scegliere, probabilmente non avrà  dubbi. 

Guarda anche

SISTEMIAMOCI TUTTI: il sindaco di Falciano del Massico assunto al Consorzio Sannio Alifano

Piedimonte Matese / Falciano del Massico – Giovanni Erasmo Fava, sindaco di Falciano del Massico, …