Ultim'ora

Sessa Aurunca – Sessana ospite al Reale di Capua, sabato il match

SESSA AURUNCA (di Genesio TORTOLANO) – Continua la sua ascesa il sodalizio della Sessana che conferma il suo trend positivo, la vittoria interna allo stadio ” Ernesto Prassino” ai danni dell’ostico team giallorosso sannita del Castelpoto, presieduto da Elia Giglio con il risultato di 3 – 2, consente all’undici gialloblù, non solo di allungare la striscia di risultati utili, ma di operare il sorpasso di due lunghezze nei riguardi della compagine del San Nicola del tecnico Di Gaetano che vale il terzo posto in classifica in beata solitudine. La testimonianza tangibile della crescita dell’undici allenato da Carmine Quintigliano che ha accellerato sul piano dei risultati in questo ultimo periodo scalando posizioni, va ricercata nella compattezza e solidità che dopo qualche pareggio incassato in modo rocambolesco ha lasciato spazio a tre successi consecutivi due in trasferta rispettivamente contro il Castelvolturno di mister Pappagallo con il risultato di 1 – 2 e a spese del Cervino del trainer Razzano con il punteggio di 0 – 2. Il prossimo capitolo del romanzo chiamato campionato per la Sessana, è quello esterno in programma sabato dove la squadra aurunca è di scena allo stadio “Reale” di Capua contro il team giallorosso caro allo storico dirigente Alfredo Aglione che è reduce dal ko esterno incassato al “Petrella” contro i padroni di casa del Catelvolturno che si sono imposti per 3 – 2. Per cronaca riavvolgendo il nastro, ricordiamo che la gara di andata tra la Sessana e Capua ha visto la vittoria dei gialloblù aurunci per 2 – 0.. Parallelamente al lavoro di preparazione tecnico tattica della squadra agli ordini di mister Carmine Quintigliano in vista del sopra citato match di Capua, la società con il dinamico direttore sportivo Paolo Filosa, conferma di esser attenta alle opportunità che il mercato degli svincolati poteva offrire e in tale ottica va inquadrato l’ingaggio del duttile centrocampista classe 95′ Gennaro Cammino con trascorsi nel Sulmona e Campobasso. L’innesto di questo elemento consente al tecnico aurunco di poter disporre di una nuova freccia al proprio arco in vista della fase calda e cruciale della stagione. Potrebbero non essere finite le novità per quanto concerne il potenziamento dell’organico poichè la dirigenza resta ancora vigile in tal senso.

Guarda anche

Rocca D’Evandro – Furti: ladri colpiscono la scuola del paese. Indagano i carabinieri

ROCCA D’EVANDRO – I malviventi sono entrati in azione qualche notte fa penetrando all’interno della …