Ultim'ora
foto di repertorio

MARZANO APPIO – Cantiere rifiuti, stipendi non pagati e scarsa sicurezza sul lavoro: proclamato stato di agitazione

MARZANO APPIO – Cantiere rifiuti, stipendi non pagati e inadeguatezza alle nome di sicurezza sui luoghi di lavoro: proclamato lo stato di agitazione a partire dal prossimo 19 febbraio. Saranno, nel rispetto delle normative vigenti, garantiti i servizi minimi essenziali presso scuole, comune, caserma militari e ospedali. Gli operai attraverso i sindacati lamentano l’inosservanza delle disposizioni in materia sia per quanto concerne il vestiario che per quanto riguarda l’inadeguatezza dei mezzi per la raccolta. Inoltre, i dipendenti hanno maturato, oltre alla mensilità di dicembre anche quella di gennaio.

Guarda anche

Caserta – Continua a perseguitarla anche dopo la denuncia, arrestato

Caserta – La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato un 32enne di Caserta, per …