Ultim'ora

ROCCAMONFINA – Fondi della Nicola Amore al municipio, utilizzati per fini diversi. Tari: non ho ricevuto alcun avviso di garanzia

ROCCAMONFINA – Avviso di garanzia all’ex sindaco Letizia Tari e due dipendenti comunali da parte della Procura, ma loro smentiscono. “Fino ad oggi nulla ci è stato notificato”. Questa la risposta fornita dagli interessati sulla questione.  La presunta indagine riguarderebbe una somma di denaro dell’Ente Morale Nicola Amore, utilizzate senza gli scopi prefissati allo stesso Ente. Tari, ed altri due dipendenti comunali in concorso tra loro, nella loro qualità di pubblici ufficiali presso il comune di Roccamonfina avrebbero distratto una piccola somma facente parte di un assegnazione conferita al comune dall’Ente Nicola Amore per il rimborso in favore dell’economo comunale di spese di natura istituzionale ed il pagamento di fatture floreali, non facenti parte degli scopi prefissati all’Ente Morale Nicola Amore.

Guarda anche

TEANO – Potenziamento dei servizi sanitari, l’amministrazione comunale non ha tempo

TEANO – Si è svolta nei giorni scorsi la conferenza dei sindaci di tutti i …