Ultim'ora

ALIFE / SESSA AURUNCA / TEANO / CAPUA – Accorpamento delle diocesi, “ridono” solo Teano e Caserta

ALIFE / SESSA AURUNCA / TEANO / CAPUA – Accorpamento delle diocesi voluto dal Papa, al momento l’ipotesi più probabile è l’accorpamento delle diocesi di Sessa Aurunca ed Alife con Teano e di Capua a Caserta. Acerra verrebbe smembrata tra Caserta e Nola. Del resto già ora Teano, Alife e Sessa hanno un unico tribunale interdiocesano. Teano è la diocesi più centrale e più forte delle 3, anche perché ha avuto più ordinazioni sacerdotali. A Capua verrebbe lasciato l’Istituto di scienze religiose.

Un progetto che parte da lontano

«Molte diocesi vanno ridotte e accorpate, anche se per alcune uno sente il dolore»,  sono parole di Papa Francesco pronunciate alcuni mesi fa. E per il pontefice la questione rappresenta una forte preoccupazione. Si tratta certamente di un’esigenza pastorale, studiata ed esaminata più volte, già prima del Concordato del ’29. Infatti Paolo VI nel ’64, parlando il 14 aprile all’Assemblea dei vescovi, parlò di “eccessivo numero delle diocesi”; e successivamente, il 23 giugno del ’66, tornò ancora sull’argomento incontrando l’Assemblea della CEI dicendo: «Sarà quindi necessario ritoccare i confini di alcune diocesi, ma più che altro si dovrà procedere alla fusione di non poche diocesi, in modo che la circoscrizione risultante abbia un’estensione territoriale, una consistenza demografica, una dotazione di clero e di opere idonee a sostenere un’organizzazione diocesana veramente funzionale e a sviluppare un’attività pastorale efficace ed unitaria”.

Guarda anche

Calvi Risorta – Capannone in fiamme, soccorsi sul posto (il video)

Calvi Risorta – I soccorsi sono sul posto e stanno operando per domare il rogo …