Ultim'ora

Sessa Aurunca – Il Placito di Sessa su Rai Uno: il Professore Sabatini elogia l’importante documento della città

Sessa Aurunca (di Giovanna Cestrone) – Dopo la considerevole esperienza riflessiva e formativa vissuta ieri a Sessa sull’impronta lasciata dal volgare nel passaggio dal latino alla lingua italiana e ogni sua evoluzione, soprattutto in riferimento al Placito Sessano, importante documento scritto nell’anno 963 in lingua del volgo, a cui hanno partecipato illustri personalità, il Professor Francesco Sabatini, Presidente Onorario dell’Accademia della Crusca, ha ricordato stamattina, attraverso la nota emittente televisiva di Rai 1 nel corso della trasmissione “Unomattina in Famiglia”, il prestigioso documento, patrimonio culturale, attribuito alla città di Sessa, portando ampiamente a conoscenza tutti gli italiani, quanto i fatti accaduti nel decimo secolo nel territorio aurunco riguardanti una lite sui confini di proprietà tra un Monastero Benedettino e un Feudatario locale, abbiano contribuito in modo incisivo alla prima testimonianza scritta sulla lingua del volgo. Una parentesi storica e riflessiva, fondamentale per porre la città di Sessa al centro di una fase cruciale dello sviluppo della lingua italiana.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso.

Guarda anche

Santa Maria Capua Vetere – Perde il controllo dell’auto, paura al casello autostradale

Santa Maria Capua Vetere – L’episodio è avvenuto poco fa al casello autostradale di Santa …

Non sei abilitato a copiare il contenuto di questa pagina che è protetto dalle leggi sul diritto d'autore.