Ultim'ora

Roccamandolfi / Matese – Non ci sono più nemmeno i pastori di una volta. La nebbia è troppa fitta, mandriano salvato dai pompieri

Roccamandolfi / Matese – Non ci sono più i pastori di una volta, quelli capace di condurre il loro gregge anche di notte, contro ogni avversità.  Pochi giorni fa, un pastore del Matese è stato salvato dai pompieri perché la nebbia troppo fitta gli aveva fatto perdere l’orientamento. E’ accaduto sabato scorso sui pascoli sul monte Miletto, nel territorio di Roccamandolfi, in provincia di Isernia. I vigili del fuoco hanno utilizzato un mezzo fuori strada per un primo tratto e poi si è proceduto a piedi, per circa 40 minuti, lungo il sentiero impervio, con l’ausilio della specifica strumentazione in dotazione. Il pastore è stato ritrovato e condotto a valle.

Guarda anche

Castello Matese – Donna in arresto cardiaco durante la processione del santo patrono

Castello Matese – Tutto è avvenuto durante la processione del Santo Patrono del piccolo comune …