Ultim'ora

CASERTA – Sanità, le accuse di Oliviero: “Riabilitazione a Caserta? Cittadini condannati a inutili attese o alla fuga”

CASERTA  – Continua l’impegno politico del capogruppo del Psi, Gennaro Oliviero, nel cercare di ristabilire l’adeguatezza dell’offerta sanitaria in Provincia di Caserta. Presentata una nuova interrogazione per rimediare alle inefficienze del settore riabilitativo in Terra di Lavoro.  GENNARO OLIVIERO (PSI) « Riabilitazione a Caserta? Cittadini condannati a inutili attese o alla fuga »

“Per l’ennesima volta – ribadisce il Capogruppo regionale del Psi, Gennaro Oliviero devo notare come la Provincia di Caserta sia decisamente sfavorita quando è in ballo la salute dei suoi cittadini.”

“In tema di riabilitazione post-acuta, all’interno dei confini regionali, la sola Asl che si caratterizza per lungaggini interminabili, è proprio la nostra.”

“Tutto questo accade, perché l’unica azienda sanitaria che ha attivato l’Unità di Valutazione del Bisogno Riabilitativo (UVBR) è quella casertana.”

“Non discuto importanza e la professionalità di un tale organismo – spiega – ma gli unici effetti concreti sono rappresentati dalla creazione di inutili e ulteriori attese, per di più antieconomiche, perché i degenti, nel frattempo, si trovano ad occupare  posti letto negli ospedali pubblici e privati”

“Una scelta decisamente poco condivisibile.

In tal modo sembra che si voglia incoraggiare la fuga verso le strutture confinanti dei cittadini casertani per non favorire l’entrata di quelli provenienti extraprovincia ed extraregione, ove le procedure sono più agili.

Con gli elevati saldi negativi che si registrano a causa della mobilità per il bisogno salute, ogni condotta che ponga un freno a queste ingenti perdite economiche diviene assolutamente necessaria.”

Sono certo – conclude il Capogruppo del Psi, Gennaro OLIVIERO che siamo dinanzi ad un intoppo creato, in buona fede, dall’intento di voler migliorare la situazione drammatica in cui versa la sanità in Terra di Lavoro, a cui il centrodestra campano vorrà porre prontamente rimedio. Non va dimenticato che in tal modo, si stanno discriminando anche gli operatori del settore che lavorano, con grandi sacrifici, nella Provincia di Caserta.”

Guarda anche

Capriati a Volturno – Carabinieri morto improvvisamente: domani i funerali di Pasqualino

Capriati a Volturno / Monteroduni – Sarà sepolto nella sua Monteroduni l’appuntato dei carabinieri morto …