Ultim'ora
foto di repertorio

ROCCAROMANA / PIETRAMELARA – Investe ragazzo e scappa, 38enne sotto processo

Roccaromana / Pietramelara – Sarà processato l’autista del furgone che investi e ferì gravemente un 16enne di  Roccaromana. La prima udienza del processo è fissata per il prossimo  settembre quando Vincenzo L. di Pietramelara dovrà presentarsi davanti al giudice del tribunale di Santa Maria Capua Vetere.  Difeso dall’avvocato Giuseppe Stellato dovrà rispondere  di aver causato, per negligenza, imprudenza e imperizia, alla guida del proprio autoveicolo al quale era agganciato un rimorchio, incrociando con il proprio autoveicolo il motociclo condotto da Luigi D.F. di Roccaromana (difeso dall’avvocato Emilio Russo) lungo via Rave a Roccaromana, una strada intercomunale a doppio senso di circolazione molto stretta, non tenendosi il più vicino possibile al margine destro della carreggiata, colpendo in tal modo con il proprio veicolo il ragazzo al ginocchio destro e facendolo conseguentemente impattare con il manto stradale. Cagionava a Luigi una lesione personale gravissima, con frattura esposta di mandibola, in seguito alla quale riportava uno sfregio permanente al viso, e diverse ulteriori lesioni personali, consistite nella frattura sovracondilea di femore destro, nell’infrazione della sesta costa a destra e in contusioni escoriate per il corpo, giudicate guaribili in 40 giorni con postumi di un anno.
Inoltre, l’imputato è accusato di omesso soccorso. Infatti si sarebbe allontanato dal luogo del sinistro con il proprio autoveicolo ritornandovi solo in un momento successivo. Non si fermava né prestava assistenza al 16enne vittima dell’incidente. Inoltre, secondo l’accusa, il 38enne di Pietramelara è accusato di aver modificato  lo stato dei luoghi disperdendo le tracce utili per l’accertamento delle proprie responsabilità.

Guarda anche

Ragazzo disabile rapinato e  picchiato dal branco. Anche alcuni minorenni

PARETE –  E’ stato pestato e derubato da una baby gang e la sua famiglia …