Ultim'ora

CAIAZZO – Storica promozione per il CSI Caiazzo: vittoria nel campionato regionale di 1° divisione

Caiazzo – Grande soddisfazione per la società caiatina che con tre giornate di anticipo si è assicurata la partecipazione al campionato Regionale di Promozione senza dover passare per la lotteria dei Play-off. È stato un campionato entusiasmante quella sostenuto dai ragazzi del CSI con ben 13 vittorie consecutive e due sole sconfitte. Un traguardo meritatamente conquistato… e pensare che quando abbiamo deciso di iscriverci al campionato avevamo a disposizione solo 5 promettenti atleti under 18, dichiara entusiasta la dirigenza. Il merito di questa decisione però va attribuita principalmente a tre ragazzi che da anni svolgono con passione e dedizione l’attività di Istruttori Federali; Gaetano Piero e Maria, che avendo in comune la passione per il basket, hanno saputo poi coinvolgere l’intero consiglio direttivo. Aver raggiunto questo obiettivo, dichiara il neo presidente Arturo Manzi, da un anno alla guida del locale sodalizio, ci riempie di felicità ma ancor di più ci gratifica l’essere riusciti a portare in alto il nome di Caiazzo attraverso lo sport. Se al tutto poi si aggiunge che l’intero staff tecnico e buona parte degli elementi che compongono il Roster sono caiatini DOC, diventa veramente motivo di vanto l’essere riusciti in questa impresa. Ed è giusto allora citarli tutti gli autori di questa storica promozione a partire dai dirigenti Biagio Santacroce, Ciro Nevano, Peppino Signore, Renato Del Vecchio; Passando allo staff tecnico, il cuore e la mente della squadra, Gaetano Santoro, Piero Manzi e Maria Mastroianni che dedicando ore ed ore agli allenamenti settimanali nella gelida palestra di via Astolfi sono riusciti a plasmare un gruppo vincente; Arrivando ai protagonisti: il capitano Django Amoroso, il leader Peppe Del Basso capocannoniere del torneo, Luigi Puorto, Roberto Romano, Salvatore Aiezza i fratelli Di Mauro i giovanissimi under Pietro Nevano, Pasquale Colella, Manuel Biancospino, Alessandro Bragaglia, Davide Di Martino, Gaston Alejandro Filsinger, Paolo Palladino e Antonio Zaccaro senza dimenticare Riccardo Campagnano, Luigi Mainolfi e Nicola De Gregorio che pur non potendo più dare il loro apporto sul campo per motivi di lavoro, sono rimasti parte integrante del gruppo continuando a soffrire e gioire con la squadra per l’impresa compiuta.

“Un grazie per la collaborazione offerta va al Maestro Franco Pepe, numero 1 della Pizza nel mondo, che con entusiasmo ha accettato di sponsorizzare il team con la griffe “Pepe in Grani”, al dottor Pasquale Merola, al fisioterapista Carlo Manzi ed a tutti coloro che spontaneamente hanno voluto collaborare sentendosi parte di questa grossa famiglia”.

Ed in questo momento di entusiasmo il Centro Sportivo Italiano di Caiazzo, che il prossimo anno compirà 50 anni di attività, un pensiero ed una dedica la rivolge alla memoria del Presidente Enzo Manzi che per oltre 40 anni è stato il papà di questa grande famiglia e che con esempio e dedizione ha trasmesso amore per lo sport ed insegnato ad educare i giovani attraverso lo sport

Guarda anche

MARZANO APPIO – Litiga con la cassiera dell’area di servizio, consigliere comunale bloccato dalla polizia

Marzano Appio – Quando i poliziotti avrebbero chiesto all’uomo di esibire i documenti lui avrebbe …