Ultim'ora

CASERTA – Ladri “giocano a nascondino” in municipio: arrestati

CASERTA – Per sfuggire ai carabinieri, si nascondono in municipio: presi. Gli uomini guidati dal dirigente Michele Pota hanno tratto in arresto, per tentato furto aggravato, Danilo Ardizzone, 31 anni, e Angelo Bifone, di 30 anni. I malviventi, sorpresi mentre tentavano di scassinare una macchina per le fototessere in piazza Vanvitelli, alla vista delle forze dell’ordine, sono scappati, lasciando per strada la chiave utilizzata per forzare la macchinetta. I due si sono successivamente rifugiati in comune, per poi venir bloccati dai carabinieri.

Guarda anche

SCHIANTO NELLA NOTTE: MUORE RAGAZZA, FERITE DUE SUE AMICHE

CASAL DI PRINCIPE – Il tragico sinistro è avvenuto la notte appena trascorsa, poco dopo …