Ultim'ora

Sparanise / Calvi Risorta – Suicidio sui binari, Pasquale ucciso nella notte: ritrovato dopo molte ore. La dinamica

Sparanise / Calvi Risorta – Sono tante le ore passate dalla morte al ritrovamento del cadavere. Possibile che durante la notte a cavallo fra lo scorso 11 e 12 gennaio, nessun macchinista dei tanti treni passati lungo quel tratto di ferrovia, si sia accorto di quel corpo sui binari? Possibile che nessuna persona della zona, passando non lontano dal luogo della tragedia, abbia visto il corpo riverso sui binari?
Secondo alcune indiscrezioni, la morte di Pasquale De Biasio, sarebbe avvenuta in piena notte. Il macchinista del convoglio non avrebbe avvertito nulla e quindi avrebbe continuato la propria corsa. Solo a metà mattinata, il conducente, di un altro treno avrebbe visto il cadavere arrestando il convoglio e lanciando l’allarme. Secondo i medici il suicidio sarebbe la spiegazione logica dell’accaduto. Pasquale avrebbe raggiunto la stazione di Sparanise a bordo della sua vettura che avrebbe parcheggiato poco lontano. Poi avrebbe camminato fino al luogo del ritrovamento, si sarebbe stesso vicino i binari poggiando il collo sulla rotaia e avrebbe atteso il passaggio del treno che lo avrebbe ucciso all’istante.

leggi anche:

Sparanise / Calvi Risorta – Tragedia a Sparanise, muore giovane di Calvi Risorta: troppi aspetti da chiarire

Sparanise / Calvi Risorta – Cadavere sui binari, suicidio, omicidio o incidente? Troppe ombre sulla morte di Pasquale

 

Guarda anche

Riardo / Teano / Pietramelara – Omicidio Compagnone: 8 marzo Vicol potrebbe andare in carcere

Riardo / Teano / Pietramelara – E’ stato fissato per il prossimo 08 marzo 2024, …