Ultim'ora

RUVIANO – La città torna capitale dei Cornuti d’Italia

RUVIANO. Lavora a pieno regime la macchina organizzativa in vista della festa patronale di San Leone Magno di domani e, soprattutto, della tradizionale festa di San Martino di domenica che vedrà il piccolo centro della media valle del Volturno trasformarsi nella capitale dei
Cornuti d’Italia. Un fine settimana in festa tra sacro e profano, dunque, per la comunità locale dove l’associazione Cornuti Ruvianesi, in sinergia con amministrazione comunale, Pro Loco Raiano e Unpli, sta lavorando alacremente per allestire in maniera perfetta una manifestazione, giunta quest’anno alla sua 35esima edizione, che ha ormai assunto carattere nazionale e che richiama portatori d’aculei provenienti da ogni parte della penisola. Il raduno dei cornuti è previsto alle ore 17 presso la tana vicino Piazza Roma, da dove partirà la processione nel centro storico con la celebrazione dei riti del cornuto tra cui il battesimo a segnare l’iniziazione e l’accoglienza nel gruppo di nuovi adepti, il falò per bruciare il cornutotem in piazza Nuova, e, infine, lo spettacolo musicale che quest’anno vedrà tante bellissime sorprese che vivacizzeranno la serata, resa più gustosa da succulenti piatti innaffiati dal vino novello. Al grido di “Cornuto è bello”, dunque, appuntamento domenica prossima in paese.

 

Guarda anche

Ailano – Scuola dell’infanzia, i bambini salutano l’anno scolastico con la recita “Una parola magica… “GRAZIE”

Ailano – Questa mattina presso la scuola dell’infanzia di Ailano, i bambini hanno voluto ringraziare …