Ultim'ora

GIOIA SANNITICA – Scuola nuova, palestra chiusa: Raccio fa finta di non vedere. Cappella pure

Gioia Sannitica – La palestra comunale che dovrebbe servire gli alunni della scuola Settembrini è nuovissima. E’ costata un sacco di soldi, frutto di un finanziamento dedicato.  Ma è come se non ci fosse perché chiusa. Gli alunni, ogni giorno, fanno ginnastica, quando possibile, fuori. Il rifacimento del plesso scolastico  e della palestra – fra squilli di trombe e fragorosi tamburi – non è servito per riaprire quella palestra che, diceva l’amministrazione comunale, era inagibile. E dopo i lavori non è ancora agibile? Come sono stati spesi i soldi? Cosa manca? Tutte domande alle quali potrebbe rispondere l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Micheangelo Raccio. Proprio a lui si sono rivolti diversi giorni fa i consiglieri di opposizione per chiedere chiarimenti sulla chiusura della palestra Settembrini. Raccio però, finora, non ha risposto. In fondo c’è da comprenderlo, uno non è che può sprecare il proprio tempo a rispondere alle domande di quattro “sfigati” consiglieri di opposizione. Andrebbe almeno organizzata una bella conferenza stampa, con una telecamerina, fotografi e qualche tv. Uno mica può “lavorare” per nulla! Almeno un po di visibilità…..
Poi la meraviglia più grande deriva dall’assenza di iniziative, e dal silenzio assordante del vice sindaco Luciana Cappella, sulla problema specifico. Eppure Cappella ha la delega all’edilizia scolastica. Come mai tace su una vicenda che penalizza tanti bambini del paese?

Guarda anche

Riardo / Teano / Pietramelara – Omicidio Compagnone: 8 marzo Vicol potrebbe andare in carcere

Riardo / Teano / Pietramelara – E’ stato fissato per il prossimo 08 marzo 2024, …

un commento

  1. Ma secondo te il sindaco e la vicesindaco, il cui cognome “cappella”, dice già tutto, sanno quello che stanno facendo?