Ultim'ora

Piedimonte Matese / Sparanise – Appalti truccati, Pepe e Consoli sotto processo

Piedimonte Matese / Sparanise – Nuova udienza del processo nato dall’inchiesta The Queen che portò all’arresto di oltre quaranta persone, fra cui molti tecnici, amministratori e politici. Davanti ai giudici si trovano – attraverso la formula del processo immediato – una ventina di imputati. Fra loro Fabrio Pepe –  l’ex presidente della Comunità Montana del Matese e direttore amministrativo del Consorzio Sannio Alifano –  e l’ex consigliere regionale Angelo Consoli. L’udienza è stata animata dal confronto fra le parti sulla costituzione delle parti civili. I giudici hanno aggiornato il processo alla fine di questo mese, udienza nella quale sarà sciolta la riserva proprio sull’ammissione di alcune parti civili.
Una vicenda nella quale si intreccia la politica con il malaffare degli appalti truccati.  Questa parte del processo vede coinvolti tutti gli indagati per i quali venne a suo tempo confermata l’ordinanza cautelare. Si tornerà in aula il prossimo mese di novembre, per la probabile unificazione di questo procedimento penale con quello già avviato in precedenza a carico di Guglielmo La Regina e Marco Cascella. Nella stessa operazione sono coinvolte numerose altre persone fra politici, amministratori e tecnici.

Guarda anche

RAGAZZO PICCHIATO E SEQUESTRATO DAL BRANCO: 4 ARRESTI (guarda il video)

Macerata Campania – Nelle prime ore della mattinata odierna i carabinieri della Compagnia di Santa …