Ultim'ora

Sessa Aurunca – Capezzuto delegato A.T.C., Pecunioso “cacciato” definitivamente dall’ambito

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Sessa Aurunca (di Armando Cappelli) – Capezzuto delegato all’ambito territoriale caccia, Pecunioso perde le speranze. È di questa mattina la notizia della nomina regionale di Simeone Capezzuto a delegato dell’A.T.C., una delega importante soprattutto per questo territorio vista la massiccia presenza di appassionati dello sport venatorio. Un importante riconoscimento per Capezzuto, ex consigliere comunale e primo dei non eletti nella lista civica ‘Progettiamo il domani’, lista che ha portato fortuna al gruppo Vassallo nella quale è riuscito, per mera fortuna, ad eleggere  due consiglieri comunali a discapito di Capezzuto e degli altri candidati della lista, scaricandoli il giorno dopo. Tale carica in passato è stata ricoperta dall’attuale consigliere comunale di opposizione Emilio Pecunioso, ed è stata proprio questa delega che ha rappresentato, elettoralmente parlando, la fortuna di quest’ultimo. Infatti, secondo voci, pare che Pecunioso abbia tentato in molti modi di poter ritornare a riprendere la delega, qualcuno addirittura ha ipotizzato che per riaverla sarebbe stato disposto anche ad abbandonare l’ex sindaco Luigi Tommasino, suo compagno di banco all’opposizione. Forse sarà stato questo il motivo delle sue ripetute assenze ai consigli comunali. Se queste voci dovessero essere vere, sarà stato un brutto colpo questa mattina per Pecunioso apprendere della delega affidata a Capezzuto.

Guarda anche

SCUOLA e CORONAVIRUS – Il Governo ci ripensa: niente DAD con un solo contagiato

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Non verrà attuata la didattica a distanza in caso di un solo positivo in classe. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.